EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

GfK dà voce alle adv con il campione di ricerca

31/05/2016 14:19
Al momento sono 2mila quelle che hanno aderito al progetto, rappresentano circa 7.500 punti vendita. I requisiti richiesti sono attività leisure, almeno 250 passeggeri l'anno ed essere dotati di un sistema gestionale

GfK dà la parola alle agenzie, chiedendo loro di entrare a far parte di un campione di riferimento, sulla base dei loro dati di vendita, per analizzare il mercato. Al momento sono 2mila quelle che hanno aderito, rappresentando così circa 7.500 punti vendita, la quasi totalità in un mercato che ne conta poco più di 8mila. Le adv aderenti sono grandi, piccole, appartengono a network, sono indipendenti. 

"I requisiti per entrare in campione - spiega Daniela Mastropasqua, industry lead ce&cc travel & hospitality - è che devono essere delle agenzie leisure, con almeno 250 passeggeri l'anno e che siano dotate di un sistema gestionale".

La procedura per entrare a far parte del campione è semplice. Basta stringere un accordo formale con GfK, che ratifichi lo scambio di dati con invio settimanale o mensile da parte delle adv. Sono due le modalità previste, a seconda delle funzionalità del gestionale. O quella che si affida a software che prevedono l'automazione dell'invio del dato o la seconda che prevede il report inviato via mail. Dal canto suo l'adv che ha aderito al campione riceve il GfK orange numbers, "con i principali andamenti di mercato, numero di passeggeri, fatturato, prezzo medio delle pratiche del prenotato del mese, ma anche l'importanza delle destinazioni, le durate, la tipologia di prodotto". 

L'adesione al campione non prevede alcun costo per il punto vendita e l'adv mantiene rigorosamente l'anonimato. Dal canto suo GfK offre la propria disponibilità in termini di consulenza alle adv aderenti, che hanno così l'opportunità di fare benchmarketing con il resto del mercato. "L'idea è nata nel 2001 per soddisfare le esigenze di conoscenza di dimensione e di evoluzione del mercato dei grossi t.o, gds, enti del Turismo, grandi network, agenzie di comunicazione ed anche catene di ristoranti estere". Il servizio si chiama Travel insight. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte