EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

Incoming: nasce King Dmc

01/12/2017 - numero Edizione 1538

Si chiama King DMC è una piattaforma voluta per supportare il lavoro delle adv italiane ed internazionali sull’incoming. Il nuovo progetto punta ad offrire all’Italia e a i mercati strategici servizi di prenotazione alberghiera, ma anche di transfer ed escursioni a tariffe vantaggiose. “E’ stato concepito come un portale rivoluzionario, rivolto esclusivamente al b2b - spiega Americo De Sousa, a.d. King Holidays - è disponibile in lingua inglese e russa, ma presto lo sarà anche per il mercato cinese, portoghese ed italiano. Attualmente conta 800mila posti letto, ma vedrà in futuro l’integrazione anche di voli e prodotti dell’universo King Holidays”. Sono 1200 le strutture direttamente contrattualizzate dal t.o. Le adv una volta che si saranno registrate per ottenere un account operativo avranno accesso a sezioni come Royal Hotels, per una selezione di 5 stelle sparsi in tutto il mondo, King Tonight, per i last second disponibili nei migliori hotel del pianeta, ma anche King’s Deal per i suggerimenti del t.o. su itinerari e strutture nelle località più trendy d’Italia e d’Europa.

Tra i fiori all’occhiello del nuovo sito, la sezione transfer e la parte dedicata alle escursioni ed attività. In fase di allestimento la sezione Tour che attualmente permette solo agli utenti russi di scegliere tour privati o di gruppo in Francia, Austria ed Italia. Nel 2018 le proposte coinvolgeranno anche altri mercati, in particolare il Sud America e la Cina.

Con il programma di fidelizzazione King’s Crown le adv  più attive sul portale potranno guadagnare punti fedeltà in base al numero e alla tipologia di prenotazioni, per premi, sconti ed offerte speciali. Un focus particolare nel nuovo anno riguarderà la formazione alle adv: la formula King&Go verrà riproposta, con particolare attenzione al lungo raggio, e poi nasce il progetto Casa King con il quale il t.o. apre le porte dei propri uffici per dialogare con gli agenti e presentar loro le destinazioni, in collaborazione con gli enti del turismo. Milano e Roma nel frattempo, si colorano di affissioni pubblicitarie dinamiche, sui tram e nei metrò, per ricordare che… “King Holidays c’è”.



Alessandra Tesan

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us