EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

Swan Tour, esclusiva a Formentera

04/12/2017 - numero Edizione 1538

Il t.o. gioca d’anticipo e annuncia un club a Playa Mijorn

L’anno dell’accelerazione, lo ha definito Georges Adly Zaki, a.d. e presidente Swan Tour, che a conclusione del 2° anno di partnership con il gruppo Alpitour riconosce evidenti risultati di crescita e si dice molto ottimista sullo scenario che caratterizzerà il 3° anno del connubio, ricco di novità che riguarderanno anche la summer.
Il catalogo “Mare d’Inverno”, già nelle agenzie, ha numerose novità, sia in termini di destinazioni, con l’approdo a Zanzibar, a Mauritius e a Capo Verde, che di club: in Messico arriva il Catalonia Yucatan Beach a Puerto A-venturas, in Riviera Maya, a soli 20 km da Playa del Carmen, a Mauritius il Mont Choisy Coral Azur a pochi km da Trou Aux Biches e Grand Bay, della linea Swan Enjoy, mentre su Zanzibar entra in programmazione il Paradise Beach Swan Club, situato tra Chwaka e Uroa, a Marumbi, in un’affascinante insenatura della costa Est. In Kenya, al Jacaranda Beach si aggiunge il Garoda Resort, sempre a Watamu e il Madagascar vede riconfermato il Loharano Swan Club, che esce dalla stagione precedente con ottimi feedback da parte del mercato, nonostante l’assenza di animazione, voluta proprio con l’obiettivo di tutelare l’atmosfera naturalistica nel quale è inserito il resort.

Novità a Boa Vista
Sull’isola di Boa Vista a Capo Verde, la grande novità è il Royal Horizon Boa Vista, uno Swan Club a Praia de Chaves, a 10 km dalla cittadina di Sal Rei e a 3 km dall’aeroporto. L’Egitto vede riconfermati i prodotti Sea Club Swan Club e Savoy Swan Royal a Sharm El Sheikh insieme al  Brayka Bay Resort Swan Club e al Blue Reef Swan Enjoy di Marsa Alam.
“I numeri dell’estate hanno risposto alle nostre aspettative e al grande rilancio che abbiamo proposto in termini di destinazioni e di format - ha spiegato Ilaria Evangelisti, responsabile programmazione -. La Spagna ci ha regalato un 30% in più di fatturato e la Grecia, anche grazie all’ingresso del nuovo Kavouras Village Swan Club a Naxos, davvero ci ha stupiti con crescite importanti. Anche l’Egitto ha retto bene rispetto al difficile 2016, è ripartita Marsa Alam ed è in ripresa anche Sharm soprattutto con la proposta Sea Club. Per l’estate 2018 puntiamo ad incrementare la capacità in termini di camere - ha proseguito Evangelisti -, concentreremo moltissime risorse su Formentera dove passeremo a 100 unità. La grande novità sull’isola, in particolare, sarà l’ingresso in esclusiva sul mercato italiano del Maysi, nella zona di Mijorn, direttamente sul mare (Es Arenal), della linea Swan Enjoy che proporremo in formula di mezza pensione”.

Una figura
per il coordinamento

In casa Swan arriva nel frattempo anche Gian Maria Mazzei, nuova figura di coordinamento che avrà il ruolo di accelerare il processo di integrazione con Alpitour. Mazzei arriva da un’esperienza di 12 anni in Club Mediterranée, dove ha rivestito incarichi di direttore marketing e responsabile sviluppo prodotto sia a livello italiano che internazionale: “Ho accettato la proposta perché gli obiettivi di crescita sono importanti ed il progetto Swan Tour è ambizioso - ha detto - nel 2018 daremo un’accelerata di presenza anche sul trade, stiamo già lavorando al restyling del marchio, faremo campagne pubblicitarie, convention, fam trip ed eventi e torneremo con forza sul canale internet - ha spiegato ancora - punteremo moltissimo sulla formula Club e lanceremo a breve un catalogo specifico”.
Il 2017 ha visto le prenotazioni Easy Book salire al 75% e ben 30mila passeggeri movimentati, così l’operatore la ripropone  per il nuovo esercizio, con qualche novità: “L’impianto contrattuale resta più o meno invariato - spiega Elisabetta Pavanello, responsabile commerciale - sono state mantenute le tre fasce contrattuali principali, Basic, Golden ed Exclusive, ma abbiamo inserito anche due nuovi cluster, Basic Plus e Golden Plus, per incontrare ancora meglio le esigenze della distribuzione. La formula “Open Door” viene confermata, per consentire alle agenzie di incrementare i fatturati passando velocemente da un cluster all’altro. Anche la promozione “Start” viene riconfermata per permettere alle agenzie che fanno una prima pratica Swan Tour uno sconto di benvenuto pari a 160 euro. Questa operazione ci ha permesso di attivare nel 2017 ben 2000 codici. Anche le quote nette sono state rivoluzionate, restano contingentate ma quando disponibili sono di grande appeal”.            



Alessandra Tesan

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte