EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Economia

Carrani lancia “By Train”

04/12/2017 - numero Edizione 1538

“La fiera di Londra (Wtm, ndr) ci ha offerto l’occasione per fare il punto su un’ottima alta stagione”. Così ha esordito Chiara Gigliotti, general manager di Carrani Tours, prima di fare il punto sulla chiusura d’esercizio. “Possiamo confermare l’eccezionale trend di crescita registrato quest’anno dall’intera Italia come meta turistica internazionale: dalle destinazioni più tradizionali alla riscoperta di località meno note – commenta la manager -. L’abbiamo letto nelle recensioni e nei numeri dei nostri ospiti, che hanno premiato due dei nostri prodotti classici: le proposte sightseeing a Roma, con un record nel weekend 30 giugno – 2 luglio di 4.555 visitatori serviti, e tutti i diversi percorsi Fantasia attraverso l’Italia”. “Fare il punto significa però per noi, essenzialmente, progettare il futuro – prosegue Gigliotti -. Nei mesi che verranno, aldilà del rafforzamento delle nostre offerte consolidate, ci siamo proposti  tre trend-sfida, che rappresentano diversi aspetti della qualità dell’esperienza”. L’obiettivo di Carrani è quello di “lavorare sull’autonomia e quindi sulla libertà di scelta del viaggiatore, sul suo rapporto con le nostre strutture e sull’impatto ambientale del viaggio”.

Interazione
visite guidate e bus

L’operatore sta rafforzando l’interazione tra le visite guidate e il servizio bus “hop on hop off” su Roma, perché il cliente possa disegnare il suo itinerario in modo molto personalizzato e indipendente, ma senza rinunciare alla qualità dei partner e delle strutture.

L’accordo
con le Ferrovie

“Stiamo trasportando lo stesso concept - aggiunge - su tutta Italia. Grazie alla nostra collaborazione con le Ferrovie dello Stato, infatti, il primo aprile lanceremo un nuovo prodotto, By Train, grazie al quale i nostri viaggiatori potranno ampliare e combinare le loro destinazioni italiane preferite in modo del tutto libero, ma sempre facendo riferimento alle nostre esperienze sul territorio e alle nostre tariffe agevolate per hotel e treni alta velocità”. Un progetto che implica un crescente impegno in termini di customer care, che Carrani sta gestendo in chiave digital e diretta per fornire un’assistenza comoda e veloce via Facebook e Whatsapp a clienti di ogni età e nazionalità.
“Così – sostiene Gigliotti - riusciamo anche ad alleggerire l’impatto ambientale del viaggio attraverso un mezzo di trasporto eco-friendly e suggestivo come il treno. Vogliamo infatti lavorare sul miglioramento dei nostri prodotti intesi non solo come organizzazione ma come territorio, perché sia esso stesso il miglior benvenuto per i nostri ospiti”.          



Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us