EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Provati per voi - Thailandia

Cinque itinerari per scoprire il Paese con un mega fam trip

04/12/2017 - numero Edizione 1538

114 i partecipanti. La testimonianza del tour “Authentic Thailand Route”, nella parte Nord 

La natura è stata generosa con la Thailandia. Le ha regalato un mare fantastico, isole da sogno, vegetazione lussureggiante e quanto di meglio possa desiderare il viaggiatore che parte alla scoperta di questo Paese. L'ente del Turismo della Thailandia ha organizzato un mega fam trip, con cinque diversi itinerari in tutto il Paese, che ha coinvolto in totale 114 partecipanti, tra addetti ai lavori, agenti di viaggio, tour operator, stampa specializzata e blogger.
Guida Viaggi ha preso parte a uno dei due tour nel Nord del Paese, denominato “Authentic Thailand Route”.
E' stata una piacevolissima scoperta, il Nord, così diverso dall'atmosfera che si vive al mare e nelle isole. Non solo un contatto concreto con una natura incontaminata, la scoperta di un artigianato realizzato come un tempo, ma anche una vicinanza intensa con la popolazione per capirne abitudini e tradizioni. Non è mancato l'assaggio del loro cibo tradizionale, sicuramente più appetitoso di quello servito negli hotel internazionali.
Di templi buddisti la Thailandia ne vanta molti. Alcuni, i più appariscenti, sono inevitabilmente presi d'assalto dai turisti. Una cosa è saltata al mio sguardo.
Quel tripudio di fiori freschi e profumati che adornavano i templi ha lasciato il posto a fiori di carta o di stoffa. Qualcuno ha spiegato che questo stravolgimento era in previsione della cremazione e del funerale dell'amato Re avvenuta qualche giorno dopo, ad un anno dalla scomparsa. Altri templi sono solo luoghi di preghiera e ci rendiamo conto che la presenza dei turisti altera l’atmosfera mistica che si respira.

Il viaggio
Tra le tappe, la città di Kanchanaburi, le cui montagne segnano il confine con la Birmania e dove scorre il fiume Kwai. Il ponte, distrutto in parte e ricostruito dai prigionieri di guerra in mano ai giapponesi, durante il secondo conflitto mondiale, fu immortalato dal celebre film di David Lean.
Oggi il ponte è un'attrazione che attira migliaia di persone, con la imperdibile passeggiata sopra di esso. Il ricordo delle migliaia di vite umane perse per la sua ricostruzione, per lo più scivola addosso al turista più intento a farsi un selfie con lo sfondo del fiume Kwai, che a ripassare la storia. Anche la navigazione sul fiume regala dei panorami naturalistici straordinari e sempre diversi, in mezzo alla giungla con le montagne che dominano il panorama e con cascate che appaiono improvvisamente durante il percorso.
Chiang Mai, è una delle città più importanti per il buddismo di tutto il Sud-Est asiatico. Camminando nelle strette vie della città vecchia si incontrano artigiani famosi per la lavorazione dell'argento e degli ombrelli di carta che qui vengono ancora realizzati come cento anni fa. Non mancano ristorantini e negozietti dove saziare ogni desiderio sia di cibo che di shopping. Ma la sorpresa, dopo la camminata nel cuore della città, è arrivare all'ingresso del Wat Phra Sing, il santuario dove è custodita l'immagine simbolo della città: il sacro Buddha proveniente dallo Sri Lanka e portato in Thailandia nel corso del XIV secolo. L'antica città di Sukhotai è stata la prima capitale del Siam e diede origine a quella che è oggi la cultura, la storia, la stessa lingua della popolazione thailandese.
Tutto il parco, un complesso templare che racchiude tutta la storia della vecchia città, costruita tra il tredicesimo e il quattordicesimo secolo, regala emozioni indescrivibili. Qui sono visibili le rovine dell'antico palazzo reale che un tempo custodiva una reliquia del Buddha, oltre a una serie di siti risalenti a secoli addietro. L'atmosfera è decisamente magica e nessuno vorrebbe andar via, ma il tempo in questo caso non è galantuomo, è solo tiranno e ci impone di andare.
Bangkok, città tentacolare, racchiude tutte le caratteristiche di un paese del Sud-Est asiatico, tra modernità e tradizioni. Oltre 8 milioni di abitanti, Bangkok vanta templi maestosi e il superbo palazzo reale. Vista dall'alto prima di atterrare, sembra che la città non finisca mai e te ne accorgi quando sei a terra in mezzo al traffico, malgrado l'ampiezza delle strade con un numero incredibile di corsie. A Bangkok, nel monastero buddista più antico della città, il Wat Pho, è custodita una statua del Buddha reclinato, una delle più grandi esistenti in Oriente. Ma Bangkok è anche shopping, è vitalità, è il fascino dei mercati sull'acqua, il tour sui canali appena fuori città, il quartiere di Chinatown. Bangkok è una città che non smette mai di stupire il visitatore.
Sandro Botticelli, marketing manager dell'ente per il Turismo thailandese, ideatore dell'evento che ha fatto seguito ad altro analogo svoltosi 8 anni fa, si è detto soddisfatto dell'esito della manifestazione. “E' stato un grande impegno, cui hanno lavorato in molti e con grande passione. Ci tenevamo tutti a fare scoprire quanto la Thailandia abbia da offrire in tutte le sue regioni dal Nord al Sud alle isole, sia come natura, cultura e opportunità di svago”.
Armando Muccifora, sales manager Europe Mediterranean Africa di Thai Airways, sponsor del mega fam trip2017 ha annunciato che a breve i voli dall'Italia per la Thailandia saranno incrementati. “Porteremo le frequenze da quattro a cinque sia da Roma che da Milano, rispettivamente sabato da Roma e domenica da Milano”. Il manager ha reso noto che entro gennaio 2018 gli A350/900 in flotta alla Thai saranno 12 e che è in corso la riconfigurazione di tutti i B787 dreamliner e il refurbishment dei B777, degli A330 e degli A380. Bangkok Airways ha fornito tutti i biglietti per le tratte interne.
Un plus della compagnia aerea, l'accesso alle salette lounge per tutti i passeggeri e il servizio di bordo con bevande e pasto caldo su tutte le tratte.
Il Dmc Easy Smile ha fornito i servizi a terra del tour “Authentic Thailand Route”.    



Annarosa Toso

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte