EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Focus - MARTEDIturismo

Se la destinazione è l’evento in sé

02/07/2018 - numero Edizione 1552

Costituito l’Abu Dhabi Convention Bureau nel 2013, l’attività di partnership con le aziende si svolge in Italia attraverso l’ente del turismo qui rappresentato.“Abbiamo diverse formule di incentivi per il comparto Mice: dall’Advantage Abu Dhabi, un contributo diretto alle agenzie che organizzano eventi nell’Emirato, per il city tour oppure una cena di gala, valido anche durante appuntamenti di grande richiamo come il Gran Premio di Formula 1, a novembre”, spiega la country manager Italy & Italian, speaking Switzerland del Dipartimento cultura e turismo di Abu Dhabi, Dora Paradies. La scena alberghiera dell’emirato è in continua evoluzione, tutti i brand più alti delle catene internazionali sono presenti e questo fa sì che la competitività sia piuttosto accesa. “La
tariffa media alberghiera è di 93 euro”, precisa Paradies. A maggio ha aperto il nuovo Saadiyat Rotana resort e a giugno apre il Grand Hyatt Abu Dhabi hotel & residences Emirates pearl, a settembre sarà la volta del Jumeirah Al Wathba Desert resort e infine il Fairmont Marina resort & residences, Jumeirah Saadiyat Island & Rixos Saadiyat Island arriveranno nel mese di novembre.                                      



Paola Baldacci

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte