EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Focus - MARTEDIturismo

L’aspetto dell’opportunità

08/10/2018 - numero Edizione 1556

Sedersi intorno a un tavolo per capire il mercato il messaggio trasversale lanciato dai panelist 

“Sediamoci attorno ad un tavolo e cerchiamo di capire che mercato c’è oggi in Italia”. Questo il messaggio che trasversalmente è stato lanciato dai panelist della tavola rotonda sull’Idd. “Il decreto può rappresentare un’opportunità, cerchiamo di riportare l’assicurazione al suo posto, quello di un servizio accessorio venduto da professionisti che spiegano bene e che offre una remunerazione più che corretta”. Ciò che manca è una visione d’insieme globale. Ad essere chiamata in causa è anche l’Ivass, che non dà risposte chiare e che non prevede tavoli di confronto con le aziende. C’è anche da valutare l’aspetto delle clausole che quasi nessuna compagnia di assicurazioni vuole riproteggere: è l’esempio dell’insolvenza per fallimento. La visione di Fto è semplice: “Il nostro compito è quello di aiutare ad aumentare la professionalità nel settore e agevolare il percorso di professionalizzazione. Con il decreto assicurazioni non siamo riusciti ad imporre le nostre proposte di modifica e c’è un’unica spiegazione: il mondo assicurativo è cambiato e il segmento turismo ha un peso limitato”. La stima di polizze individuali (da banco) per il settore travel si aggira attorno ai 250 milioni di euro. Da parte dell’agenzia TopDown Tour di Milano intervenuta al dibattito emerge l’esigenza di offrire un servizio di consulenza chiaro e idoneo al tipo di viaggio che il cliente sta acquistando: “Le compagnie devono mettermi nelle condizioni di vendere, è compito mio spiegare al cliente qual è la copertura più appropriata per la sua vacanza”, osserva Michele Tarallo. Si consideri che nel momento in cui la polizza verrà “inglobata” nel valore del pacchetto (un tutto compreso), ne alzerà (forse) il prezzo, ma uscirà dal perimetro normativo della Direttiva.                     



Paola Baldacci e Laura Dominici

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte