EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio Oriente - Emirati

Lo slancio dell’Oman

04/11/2019 - numero Edizione 1580


Statistiche positive per il Sultanato; il mercato italiano si colloca al quarto posto per numero di arrivi

“L’Oman vive un momento di grande splendore e raccoglie apprezzamenti a livello globale. A conferma di ciò, di recente si è classificato al terzo posto tra i Paesi più sicuri al mondo in base agli indicatori del ‘Rapporto sulla Sicurezza’ del World Economic Forum”. A parlare è Massimo Tocchetti, presidente Aigo e rappresentante per l’Italia dell'Ufficio del Turismo del Sultanato dell'Oman. Numeri alla mano, il Paese sta continuando la sua ascesa: secondo i dati recentemente diffusi dal ministero del Turismo, l’Oman ha registrato nei primi nove mesi dell’anno un incremento degli arrivi del +17%, accogliendo nel complesso 1.199.243 visitatori internazionali. Popolarità in costante crescita anche in Italia, che mantiene salda la posizione di quarto mercato europeo per numero di arrivi, dopo Gran Bretagna, Francia e Germania. Nel periodo che va da gennaio a settembre 2019 sono stati infatti 33.692 i nostri connazionali che hanno visitato il Sultanato +17% rispetto allo stesso periodo del 2018, sulla scia del trend positivo del 2018, che già aveva fatto registrare un incremento importante, con un totale di 46.655 arrivi contro 39.982 nell’anno precedente. “Siamo entusiasti dei risultati ottenuti sul mercato italiano, che continua a crescere e a mantenere una grande vivacità – commenta Tocchetti -. La notorietà della destinazione si traduce in un’offerta diversificata di prodotto, perfetta per il viaggiatore culturale, le famiglie, i top spender ma anche i Millenial a-manti della natura, che viaggiano in gruppi o da soli. Oggi stiamo raccogliendo i risultati di una strategia finalizzata a promuovere la destinazione verso una clientela diversificata, mantenendo alta la qualità del prodotto e la percezione della destinazione". Quali sono, dunque, le prospettive per l’anno in corso per il mercato italiano? “Considerando i dati registrati nel 2018, durante il quale abbiamo conseguito una crescita del 16,7% e quelli relativi ai primi nove mesi – risponde il manager -, ci attendiamo che la chiusura di que- st'anno si attesti intorno ai 57.000 italiani a destinazione, con un incremento di circa il 16%".
Importante il volato sulla destinazione: "Attualmente possiamo contare su 11 voli diretti da Malpensa per Muscat operati da Oman Air e confermati anche per la stagione invernale. Importante è anche l'operazione di collegamenti diretti su Salalah, attiva da ottobre 2019 fino a maggio 2020 ad opera di Neos. Nel totale avremo una  disponibilità di posti su voli diretti pari al 25% rispetto allo scorso anno – specifica Tocchetti -. Inoltre possiamo contare su numerosi collegamenti operati da Emirates, Turkish Airlines, FlyDubai, Pegasus, Etihad e Qatar Airways, in partenza da diversi aeroporti italiani”.
Oltre a mantenere alta la visibilità verso il consumatore con campagne online, in collaborazione con Last Minute, Edreams e il Gruppo Alpitour, e attività sui social media, sono consistenti le attività rivolte al trade: “Supportiamo gli operatori con azioni volte agli aggiornamenti sul prodotto tramite educational organizzati in cooperazione con la Oman Air e alcuni dmc, quali Arabica Orient Tour, Magic Arabia e Zahara Tours e con operazioni formative e di incentivazione alle vendite, in collaborazione con operatori sulla destinazione quali Mistral - Quality Group e Originaltour – spiega Tocchetti -. A ciò si affianca uno sviluppo di prodotto mirato ai viaggiatori che praticano attività sportive e trovano in Oman un calendario di eventi internazionali che spazia dalla vela alla corsa, dalla bici al kite-surf, dal trail alle maratone. Un forte impulso alla crescita del nostro mercato è stato dato anche dall’operazione su Salalah, centrata sul prodotto mare inverno, che coinvolge Alpitour, Eden Viaggi, Turisanda e Veratour".                         



Nicoletta Somma

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte