EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Magazine - Paesi al microscopio Oriente - Emirati

Boscolo: un 2020 di esclusive

04/11/2019 - numero Edizione 1580

Una programmazione 2020 che prevede l’ingresso di prodotti in esclusiva sia sugli Emirati che sul Sud Est asiatico e sulla Cina, per Boscolo Tours. L’operatore vede in questa stagione l’area degli Emirati e del Sud Est Asia crescere con numeri da vere e proprie superstar, con aumenti a doppia cifra per passeggeri e revenue, mentre la Cina si fa notare soprattutto per gli incrementi sui segmenti individuali e gruppi.

“Nel 2020 – rimarca Salvatore Sicuso, direttore vendite del t.o. – tutti i tour su Emirati e Oman saranno e-sclusivi Boscolo: non ci saranno più partenze condivise con altri passeggeri italiani come nei precedenti anni. Sarà tutto e solo Boscolo, con partenze garantite per minimo 2 pax”. Come detto, anche su Sud Est asiatico e Cina il 2020 vedrà l’arrivo di una programmazione Boscolo-only, con “Vietnam e Cambogia viaggio più richiesto, mentre in Cina il nostro best seller è il tour Celeste Impero con le destinazioni classiche: Pechino, Xian, Guilin e Shanghai, e una coda finale nelle città di Hangzhou e Suzhou”. Quanto ai trend della domanda su queste due ultime aree, il manager spiega che “le richieste sono sostanzialmente invariate, così come il nostro target di riferimento. Registriamo però una crescente richiesta di vacanza classica, stile Boscolo, intervallata con situazioni esperienziali”. Diversa la fotografia degli Emirati, dove Sicuso osserva che sono “sempre più richieste le vacanze con impronta culturale a Dubai e Abu Dhabi: non solo mare e shopping mall! Queste destinazioni stanno incrementando in modo importante l'offerta culturale e museale”.             



Gianluca Miserendino

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte