EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

I problemi dell'estate: budget sempre più ridotti

09/05/2013 08:58
Vacanze brevi, cresce il mordi e fuggi, durata non standardizzata della vacanza, oltre ai weekend, sono molto richiesti i soggiorni di 10/11 giorni; alcuni t.o. stanno cominciando a proporre le settimane spezzate su alcune destinazioni, sono le tendenze messe in luce da Paola Frigerio per questa estate in risposta la sondaggio lanciato da Guida Viaggi
Budget sempre più bassi dedicati alle vacanze. Secondo Paola Frigerio, responsabile programmazione Gruppo Frigerio, non si tratta tanto della problematica dell’estate quanto piuttosto 'della problematica dell’intero 2013', causata da una 'situazione economica, appesantita dall’attuale incertezza politica'. La manager, rispondendo al sondaggio lanciato da Guida Viaggi, aggiunge un ulteriore tassello che riguarda i consumatori, che sono 'molto precisi e in un certo senso agguerriti: hanno a disposizione un budget definito e vogliono ottimizzarlo, quindi non si accontentano del preventivo fatto dalla prima agenzia viaggi, ma sono disposti a girarne più di una, confrontando il prezzo fino al centesimo, per concludere facendo un accurato paragone con le quote che trovano in internet'. Fatta questa premessa, secondo Paola Frigerio le tendenze di questa estate sono chiare e si identificano con le vacanze brevi: 'Registriamo un aumento del mordi e fuggi, dei weekend (anche lunghi) e cerchiamo le risposte più adatte ad ogni target. Agriturismi e parchi divertimento per le famiglie, soggiorni benessere per le coppie, city break nelle capitali europee per giovani e gruppi di amici'.
C'è un altro aspetto che viene menzionato, ossia una durata non standardizzata della vacanza: 'Oltre ai weekend, sono molto richiesti anche i soggiorni di 10/11 giorni, soluzione per chi prima si concedeva 2 settimane di vacanza, ma ora per motivi di budget deve tagliare i costi. E anche alcuni t.o - aggiunge la manager - stanno cominciando a proporre le settimane spezzate su alcune destinazioni'.
Quanto alle destinazioni, in vetta alle classifiche c'è il 'Mare Italia, molti clienti pensano che sia più abbordabile perché possono raggiungere la destinazione con i mezzi propri, sono richieste tutte le destinazioni del Mediterraneo, Spagna, Grecia, Tunisia ed Egitto'. Il sondaggio è attivo anche sui nostri canali social Facebook e Twitter. Per chi volesse twittare con @Gvlive l'hashtag è #ditelavostra. s.v. @Gvlive

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte