EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Iorio: sì alla riduzione delle emissioni, purchè la partita sia internazionale

21/01/2014 15:36
'E' un’opportunità che il Governo deve cogliere se si vuole investire di più nel turismo, a patto però che i costi ai quali le imprese sono sottoposte siano compensati nel medio lungo periodo da una maggiore competitività e da più grandi vantaggi economici'
In vista della presentazione del “pacchetto clima ed energia” da parte della Commissione europea, secondo il presidente di Federturismo Confindustria, Renzo Iorio, 'è importante che il contenimento dei consumi di energia, gas ed acqua e il potenziamento delle energie pulite diventino una priorità nelle logiche di business del settore turistico'.
L’obiettivo di ridurre le emissioni, afferma Iorio, 'è doveroso per assicurare un futuro migliore a chi verrà dopo di noi, purchè venga accompagnato da un cambiamento tecnologico che non sia solo del nostro Paese, ma globale e che stabilisca uguali condizioni tra le industrie a livello internazionale. La riduzione delle emissioni è un’opportunità che il Governo deve cogliere se si vuole investire di più nel turismo, a patto però che i costi ai quali le imprese sono sottoposte siano compensati nel medio lungo periodo da una maggiore competitività e da più grandi vantaggi economici'.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte