EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

A Napoli in scena l’agente di viaggio evoluto

28/01/2014 14:31
Alex Kornfeind torna a Web&Social Tourism con un intervento su come cambia la figura professionale tra strumenti online, mobili e social. Per rispondere ai viaggiatori nel loro stesso linguaggio
Il secondo intervento della mattinata di Web & Social Tourism a Napoli è tenuto da Alex Kornfeind, docente ed esperto di e-business, che già nella prima edizione dell’evento partenopeo aveva catturato l’attenzione della platea sui temi della comunicazione e i social media. Quest’anno ha intitolato la sua lezione “L'agente di viaggio e la geografia innovativa di Instagram e Vine fra tablet, Pos, bitcoin e customer experience' che seguirà alle ore 11 dopo l’apertura della giornata con Alessandro Mazzù.
Kornfeind traccerà il quadro dell'evoluzione della figura professionale dell’agente di viaggio, quando si confronta con il turista evoluto e passa attraverso la formazione continua sulle destinazioni da proporre, sugli aspetti legali e di contratto per ogni singola proposta affinando le tecniche d'ingaggio e relazione. “Proporrò il profilo di un consulente preparato ad operare sempre più attraverso l'utilizzo di smartphone e tablet, magari in mobilità, proprio in diretta dalle stesse destinazioni turistiche, piuttosto che la figura di agente alla scrivania con un cliente sempre più latitante in agenzia”, spiega il consulente di information technology applicate al turismo e formatore.
L’esigenza nasce dalla considerazione che “il settore turistico italiano, affermo da anni, dovrebbe mostrare più curiosità e interesse verso le nuove tecnologie in generale e soprattutto nei confronti dell'innovazione – osserva Kornfeind-. Solo 7 anni fa affermavo che un viaggiatore che sceglie un albergo su di un portale, e un volo su di un altro, non è detto che non vada poi in agenzia per il suo viaggio di nozze. Deve quindi essere informato dalle stesse agenzie con i medesimi mezzi che egli utilizza: spalanchiamo le porte a blog, wiki, social network, ma soprattutto alle chance di self service presso le agenzie online che dovranno implementare strategie e strumenti relativi al Crm, al geo marketing, al mobile, all'ecommerce e al social commerce. Il fatto che le telco da due anni a questa parte utilizzino Twitter per il customer relationship management deve essere uno sprone a utilizzare questo strumento non come fa Lady Gaga, ma in maniera più consapevole degli aspetti professionali”.
Web&Social tourism a Napoli si tiene il 4 febbraio all’hotel Ramada, l’hashtag ufficiale è #wstnapoli mentre l’account Twitter @wstlive. La redazione di Guida Viaggi seguirà l’evento anche via @GvLive.
Il programma della giornata di convegni: Web & Social Tourism. P.Ba.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte