EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

“Cottarelli? Rifletta sull’economia che gli gira intorno”

25/03/2014 17:46
Luca Patanè non usa mezzi termini di fronte alla disattenzione sul turismo; Andrea Babbi non commenta l’ipotesi di soppressione dell’Enit: “la coscienza è pulita e le critiche ben accette”
“Mi fa piacere sapere che siamo al centro dell’attenzione politica per una volta” commenta con il solito sorriso Andrea Babbi, direttore dell’Enit, alle recenti affermazioni di Carlo Cottarelli commissario per la spending review, che paventa la soppressione di Enit e Ice. “Non credo sia in discussione l’utilità oggettiva dello strumento ” prosegue Babbi a margine dell’odierno convegno organizzato con Confturismo sull’apporto del turismo all’economia italiana. “Certo un tipo di strumento può essere più efficace di un altro, e noi stessi siamo qui per metterci alla prova, ma abolire del tutto l’Enit si rischia di buttare il bambino con l’acqua sporca, soprattutto in un momento in cui si è riusciti a veicolare e unificare le forze di tutte le regioni su progetti promozionali unici”. Fermo anche il portale Italia.it affidato all’Enit “tre governi fa” senza poter concretamente andare avanti sul progetto
Più duro ancora Luca Patanè, presidente Federviaggio: “Mi sembra che manchi proprio la sensibilità politica al turismo, non solo di questo o altri governi: non capisco e perché ad occuparsi di turismo, sia a livello di tagli che di investimenti siano sempre presone che non hanno mai avuto a che fare con il turismo: Carlo Cottarelli si è mai fermato in un aeroporto a guardarsi intorno e cercare di capire quanta economia, quanta parte del PIL gira intorno a lui in quel momento?”.
“Siamo in un settore economico che sta andando verso una crescita esponenziale, e dobbiamo sfruttare questa opportunità, creare reti d’impresa di tipo industriale” ha ripetuto il presidente di Confturismo aggiungendo: “E’ la prima volta nella mia vita di imprenditore del turismo che vengo all’Enit perché ho colto questo momento di positivo rinnovamento e, come Confturismo vogliamo esplorare la miniera che ci troviamo di fronte, naturalmente se la politica, oltre non aiutarci, non ci ostacola”. l.s.

TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti