EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Dl su cultura e turismo: per Renzo Iorio 'un intervento significativo'

23/05/2014 10:08
In merito alla trasformazione dell’Enit in ente pubblico economico 'ci auguriamo - conclude Iorio - che si possa realizzare un reale coinvolgimento delle regioni per la promozione della “destinazione Italia” sui mercati internazionali'
'Siamo lieti che con l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri del decreto su cultura e turismo siano state accolte le proposte più volte sollecitate dalla federazione in materia di agevolazioni fiscali per il settore'. Anche Renzo Iorio, presidente di Federturismo Confindustria, aggiunge la sua voce al coro di coloro che hanno accolto positivamente l'impegno delle istituzioni verso il turismo.
'L’approvazione del decreto, in attesa del disegno di legge delega al settore, è un intervento significativo che prevede misure concrete per il rilancio del turismo ad iniziare dai crediti d’imposta: del 30% per la riqualificazione delle strutture alberghiere e per la digitalizzazione delle imprese così come un “art bonus” del 65%” per i privati che fanno donazioni in favore del patrimonio pubblico artistico e culturale. Auspichiamo a questo punto che venga accolto anche il provvedimento sulla liberalizzazione della somministrazione di alimenti e bevande ai non alloggiati'.
In merito alla trasformazione dell’Enit in ente pubblico economico 'ci auguriamo - conclude Iorio - che si possa realizzare un reale coinvolgimento delle regioni per la promozione della “destinazione Italia” sui mercati internazionali, per ottimizzare quegli investimenti dispersi in singole attività promozionali e missioni che fino ad oggi non hanno portato a risultati concreti per il turismo del nostro Paese. Tutto questo in attesa del fondamentale passaggio sul Titolo V per ribadire la necessità che la governance del settore torni allo Stato centrale'.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte