EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Roma, 'Insufficiente al turismo il 10% della tassa di soggiorno'

25/07/2014 17:51
Lo ha detto Stefano Fiori, presidente della Sezione dell’Industria del Turismo e del tempo libero di Unindustria
“Destinare solo il 10% del gettito derivante dall’aumento della tassa di soggiorno allo sviluppo del settore turistico, come stabilito ieri dall’assemblea capitolina, è una quota totalmente insufficiente'. E' quanto dichiara Stefano Fiori, presidente della Sezione dell’Industria del Turismo e del tempo libero di Unindustria. 'Abbiamo sostenuto fin dal primo momento in cui si è parlato della tassa di soggiorno che, qualora il rincaro fosse stato approvato, avrebbe dovuto essere totalmente destinato ad iniziative a favore del turismo. Apprendiamo con un certo stupore che la percentuale assegnata è veramente minima rispetto alle necessità per lo sviluppo economico ed occupazionale di uno degli asset fondamentali del nostro territorio. Confidiamo che l’Assemblea Capitolina ed il Sindaco Marino possano rivedere tale decisione assegnando tutti gli introiti al comparto, con attenzione, come da noi più volte ribadito, all’attività di promozione turistica ed in particolare al Convention Bureau. Infine – conclude Fiori – auspichiamo fortemente che su tutti gli investimenti ci possa essere quel dialogo proficuo volto ad ottimizzare le azioni che verranno effettuate per la valorizzazione del settore (arredo urbano, decoro, sicurezza della città e promozione turistica), come confidano le imprese ed i cittadini di Roma”.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte