EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Turismo costiero in primo piano a Favignana

26/08/2014 17:05
Appuntamento al 3 settembre per discutere di un settore che genera un valore aggiunto di 183 miliardi di euro
Il turismo costiero e marittimo in Europa occupa oggi quasi 3,2 milioni di persone e genera un valore aggiunto lordo pari a 183 miliardi di euro, cioè oltre un terzo dell'economia marittima europea. 'Si tratta di un comparto in costante crescita - spiega Federturismo in una nota - che rappresenta un fondamentale volano di sviluppo e di creazione di posti di lavoro per le economie territoriali del Mediterraneo e su cui l’Italia deve puntare con decisione nei prossimi anni'. Sul tema si dibatterà il 3 settembre prossimo a Favignana nel corso della prima Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo, prevista sull'isola siciliana il 3 settembre prossimo. Recentemente la Commissione europea ha pubblicato una comunicazione dal titolo “Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel turismo costiero e marittimo”, proprio al fine di invitare gli Stati membri, soprattutto dell’area mediterranea, ad implementare azioni e progetti mirati al potenziamento dell’intero comparto legato al mare e alle coste. Di azioni e progetti legati alle strategie del turismo blu si parlerà nel corso della conferenza organizzata da Federturismo Confindustria, Assomarinas e Ucina Confindustria Nautica, con la collaborazione di Risposte Turismo e il patrocinio dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, del Comune di Favignana, dell’Area Marina Protetta 'Isole Egadi', di Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo, Ebit e Fontur.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte