EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Best Tours Italia al lavoro sul 2015

01/10/2014 12:05
In arrivo i nuovi cataloghi; tre quelli a doppio marchio, Kuoni-Best Tours. In fase di grande sviluppo anche il programma dedicato alle agenzie, che prevede l’incremento del numero delle agenzie “Best”
“Torneremo a crescere dal 2015, ci stiamo lavorando molto, sia sui prodotti che sui nuovi servizi, sulla tecnologia ed il marketing”. A parlare è Sergio Testi, ceo Best Tours Italia, che si si prepara ad un nuovo anno con il segno positivo ed investe su marketing, tecnologie e servizi per le adv, a marchio “Best”.
A breve è atteso il catalogo Nozze, il primo dei tre trasversali di Best Tours Italia. “Seguiranno Best Resorts e Best Traveller, due pubblicazioni dedicate ai soggiorni e ai tour, che vanno a completare la programmazione consolidata, tutta a doppio marchio Best Tours-Kuoni”.
In fase di grande sviluppo anche il programma dedicato alle agenzie, che prevede l’incremento del numero delle agenzie “Best” che saranno 400 distribuite su tutto il territorio nazionale e lo sviluppo del mercato del Centro-Sud Italia. “Proprio il marchio “Best” diventerà l’elemento caratterizzante di tutti i nostri prodotti, contribuendo a fidelizzare sempre più agenzie e clienti, anche in previsione dell’enorme lavoro che stiamo conducendo per il progetto Expo 2015, sia come Best Tours che come Alessandro Rosso Group”, dichiara Mara Bardellini, direttore vendite, che aggiunge: “Per i viaggi di nozze stiamo preparando nuovi viaggi emozionanti, con plus aggiuntivi e servizi speciali. Oltre ad una catalogo dedicato, ci saranno anche scontistiche più interessanti e plus esclusivi dedicati a questo target”.
In arrivo anche la brochure dedicata a “Messico Guatemala”, con una sezione dedicata alla Baja California, e quelle su “Emirati & Oman', 'Oceano Indiano (Mauritius, Seychelles e Maldive), 'Kenya/Tanzania'. “Per la fine di ottobre è prevista l’uscita del catalogo Caraibi 2015 ed i cataloghi dedicati ad Egitto/Mar Rosso- Medio Oriente e Marocco” conclude Gianni Galli, pm Italia, Mediterraneo ed Expo.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us