EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Etihad e la logica delle multi partnership

16/10/2014 12:36
La general manager in Italia, Lorna Dalziel: “Un business model di cui sono entusiasta, offre tantissime possibilità”
Per Etihad il key focus è “sviluppare le partnership in Italia”, spiega la general manager Lorna Dalziel. In una intervista che viene pubblicata sul settimanale Guida Viaggi del 27 ottobre, la direttrice spiega il business model impiantato dalla compagnia guidata da James Hogan e che non tarderà a svelare nuovi piani. “E’ unico, nuovo, offre tantissima scelta: possiamo far volare il passeggero da Catania a Hobart (in Tasmania, Australia) combinando i nostri code share”. La strategia commerciale è quella di valorizzare ogni accordo di collaborazione, come anche la creazione del marchio Etihad Airways Partners ha spiegato la settimana scorsa. “L’Italia è un mercato importante, con i due voli da Malpensa e uno da Fiumicino – continua la manager -, quest’ultimo operativo soltanto da tre mesi ha già il 90% di riempimento. Quando i voli sono pieni vendiamo le altre possibili soluzioni degli alleati via Germania e via Serbia, da dove possiamo soddisfare destinazioni come la Malesia e la Thailandia”.
La logica “multi-partnership” si rinforza ad Abu Dhabi, dove s’irradiano i collegamenti di Air Seychelles, Virgin, Aer Lingus, anch’esse nel “basket” societario di Etihad. “Le Seychelles sono la terza o quarta destinazione più volata dal mercato italiano, si contendono la posizione con Bangkok” e i passeggeri volano con un biglietto dal doppio codice. Ecco che sul tour operating c’è un’azione mirata da quando queste destinazioni vacanziere sono diventate strategiche.
Se sulle attività globali il miglioramento del fatturato del terzo trimestre si attesta al 29%, come ha dichiarato ieri James Hogan, per la gestione italiana l’incremento dei passeggeri di quest’anno è del 50%, con il segmento corporate che si attesta al 30%. p.ba.

Per l’approfondimento rimandiamo al prossimo numero di Guida Viaggi settimanale

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us