EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Le startup incontrano i big del turismo

23/06/2015 09:30
Come le idee innovative possono contribuire allo sviluppo del business dei grandi operatori o di quelli tradizionali? Se ne discute alla tavola rotonda di oggi nello Spazio Copernico a Milano
Le startup digitali. Questo il focus del 28° MARTEDIturismo by Guida Viaggi in programma oggi nello Spazio Copernico a Milano, con la collaborazione dell'associazione Startup Turismo. Da fastidiose concorrenti, le idee innovative si stanno rapidamente trasformando in formidabili alleate, in grado di accelerare lo sviluppo del business degli operatori tradizionali. Quello odierno rappresenta un importante incontro tra le best practice degli ultimi due anni e i big player dell'industria turistica. Il mercato digitale del turismo vale 8,8 miliardi di euro in Italia, con un'incidenza del 18% pari a 49,5 miliardi. Secondo dati dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, il 46% della spesa digitale in ambito turismo è generato da turismo domestico (+11% rispetto al 2013), il 34% dall'outgoing (+9%) e il 20% dall'incoming (+6%). "La crescita dei canali digitali fino ad oggi si è manifestata principalmente a livello di scelta e prenotazione - spiega il curatore della ricerca - e riteniamo che abbiano ancora ampi margini di sviluppo. Guardando al futuro, invece, ci aspettiamo i tassi di crescita maggiori nei momenti durante il viaggio, che attualmente sono ancora marginalmente toccati dal digitale, ma che, grazie all'estrema diffusione degli smartphone, si stanno sviluppando velocemente sulla spinta delle richieste del consumatore. Gli strumenti digitali possono intervenire in molte delle attività che le pubbliche amministrazioni presidiano sul turismo, come la creazione e gestione associata di infrastrutture e servizi, il coordinamento del sistema di accoglienza e informazione e la promozione della destinazione".

Il panel dei relatori del 28° MARTEDITurismo annovera Alessandro Biasi (marketing manager & e-commerce Hotelplan Italia), Niccolò Bossi (investor relations and corporate affairs lastminute.com group), Davide Catania (amministratore unico Alidays Travel Experiences), Stefano Ceci (founder e ceo TravelMesh), Matteo Colò (ceo Wanderio), Francesco Errico (founder e ceo Pecora Verde), Pietro Ferraris (mobile business development lastminute.com group), Serafino Lo Piano (responsabile vendite corporate e trade Trenitalia), Frederic Naar (presidente Naar Tour Operator), Silvio Paganini (general manager Italia e Malta Travelport), Francesco Paradisi (senior manager business development Norwegian Cruise Line), Alessandro Petazzi (founder e ceo Musement), Moussa Samake (head of corporate business development Halldis), Sara Scurati (country development plans Unicredit), Walter Toscano (senior e-tourism advisor) e Mariano Viola (centre of excellence Sabre, EMEA Sabre).

Modera Paola Baldacci, giornalista di Guida Viaggi.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us