EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Frigerio rivede formula e pricing

25/09/2015 11:57
In atto un processo di selezione su adv, travel planner e fornitori. Procedono gli investimenti in tecnologia
Frigerio Viaggi ha rivisto la formula di affiliazione, ha ritoccato il pricing, ha incentivato le adv e agito sul fronte fornitori.
Filo conduttore di queste operazioni è la parola selezione. E’ quanto ha messo in atto nei confronti delle sue adv. Sono una cinquantina, quindi il rapporto è one to one, perché la numerica lo permette. “Negli ultimi due anni abbiamo deciso di fare una cernita su quelle adv che, secondo noi, non si conformavano all’etica di lavoro che abbiamo trasmesso loro”, spiega a Guida Viaggi Paola Frigerio, responsabile programmazione e network.“E’ stata una scelta difficile”, riconosce, ed ha portato alla fuoriuscita di un 10% sul totale adv.

Il lavoro di selezione ha interessato sia le adv in franchising, sia quelle affiliate secondo la formula Friends, sia il fronte dei Travel planner (i consulenti, ndr), che al momento vede attive 4-5 figure. L’idea è ricercare adv che siano “vicine allo spirito che contraddistingue il network”. Il piano di azione ha passato il settore della distribuzione ai raggi X. Lo ha analizzato sotto vari punti di vista e lo stesso ha fatto con sé. Da ciò ne sono scaturite delle novità dal punto di vista tecnologico. A partire dal fatto che “un progetto importante come quello del restyling totale del nostro sito web vedrà la sua conclusione.
Nel 2016 sarà messa a punto l’ultima fase, che vedrà l’integrazione della parte dinamica con quella precostituita dei pacchetti vacanza, con la possibilità per l’utente finale di assemblare e abbinare nuovi servizi ancillari non ancora disponibili sul mercato”. Sarà responsive e personalizzabile per le adv. Inoltre, disporrà di “una tecnologia che permetterà di avere i connettori dei fornitori più avanzati”. Ossia chi dà il prodotto in tempo reale e senza balzelli.

Tra i campi d’azione c’è anche il pricing. E’ stato, infatti, ritoccato il listino, per premiare gli affiliati che hanno aperto con il network e che ora si approssimano a “rinnovare il contratto di franchising”. E’ stata ridotta la fee di ingresso per chi apre una adv, abbassandola quasi della metà. Per quanto riguarda l’affiliazione commerciale (Friends) “è stata semplificata con il nuovo pricing, concentrandosi sulla rosa di 10 fornitori, si può anche arrivare ad abbattere la royalty annuale”. L’abbattimento, però, non implica “una riduzione dei servizi, ma piuttosto un miglioramento degli stessi, con delle novità che saranno lanciate”. s.v.


TAGS

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Consulta gli ultimi annunci inseriti