EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Emilia Romagna: decolla il progetto Agenzie sicure

05/11/2015 11:38
I punti vendita possono essere inseriti "in un elenco e beneficiare del fondo di garanzia istituito dalla Regione", commenta Paolo Mazzola
Mentre il dibattito sul fondo di garanzia resta al centro dell’attenzione del settore, le associazioni di categoria dell’Emilia Romagna, in accordo con la Regione, si sono mosse già da tempo su questo tema, istituendo nel 2005 il fondo regionale di garanzia. A porre l’accento sull’iniziativa è Paolo Mazzola, presidente di Fiavet Emilia-Romagna-Marche, che fa parte del comitato di gestione del fondo.
“La scelta è stata da noi suggerita a suo tempo a seguito della precarietà del fondo nazionale, ma anche con l’intento di valorizzare e rilanciare il settore delle agenzie”, commenta Mazzola. Lo scopo era tutelare i consumatori e, allo stesso tempo, identificare con un apposito marchio di garanzia le agenzie di viaggi dell’Emilia Romagna in possesso di determinati requisiti. Infatti, “in accordo con la regione e i consumatori - prosegue Mazzola - si arrivò a predisporre un progetto denominato Agenzie sicure, a seguito del quale i punti vendita dotati di alcuni requisiti di base potevano essere inseriti in un elenco apposito e beneficiare dell’opportunità di accedere al fondo di garanzia istituito (e finanziato, ndr) dalla Regione Emilia Romagna”.

I rimborsi fatti
Ad oggi sono oltre un centinaio le agenzie riconosciute dalla Regione con l’apposito marchio “Agenzie sicure” e la scelta di allora si è dimostrata quanto mai lungimirante, tra l’altro alla luce della recente abolizione del fondo nazionale.
“In questi anni i clienti delle agenzie iscritte a tale albo hanno potuto beneficiare del rimborso del biglietto aereo acquistato e non usufruito a causa del fallimento del vettore”, sottolinea Mazzola.
Nel corso del 2015 sono stati rimborsati, ad oltre un centinaio di turisti, 49mila euro per la quasi totalità relativi all’acquisto di biglietti aerei.

Come si accede al fondo regionale
I clienti possono accedere al fondo di garanzia regionale per il tramite delle agenzie iscritte nell’apposito elenco. I prossimi due appuntamenti per l’iscrizione sono nel mese di marzo e di ottobre. Il bando regionale annuale è aperto dall’1 al 10 marzo e dall’1 al 10 ottobre. Possono iscriversi tutte le agenzie di viaggi della Regione in possesso di determinati requisiti, tra cui una polizza assicurativa non di base e una certa anzianità.
“A breve partirà una campagna pubblicitaria di comunicazione per il consumatore finale al fine di invitarlo ad utilizzare le agenzie di viaggi indicate nell’elenco regionale per l’acquisto dei viaggi e dei servizi turistici”, fa presente Mazzola.
Lo scorso 28 ottobre si è riunito il comitato di gestione del fondo regionale di garanzia, nel corso del quale sono state analizzate le domande di rimborso pervenute. s.v.
 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us