EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

One!-Bertoletti: "Diversificazione e frammentazione dei rischi la mossa t.o."

01/12/2015 09:53
"Nonostante paia inverosimile il mercato in generale tiene", afferma il manager. La situazione Egitto-Nord Africa, però, metterà a rischio operatori e adv di piccolo cabotaggio. Bene le crociere
Dove sta andando il mercato? quali saranno le mete vincenti e perché? Qualche segnale positivo pare che ci sia, almeno da quanto traspare dalle parole di Rinaldo Bertoletti, a.d. di One! Travel Experience, che analizza la situazione contingente. 
"Nonostante paia inverosimile - afferma il manager a Guida Viaggi - il mercato in generale tiene, con la modifica delle destinazioni appetibili, nel senso che purtroppo ci sono eventi esterni, dettati anche e spesso dall’isteria collettiva che di fatto tagliano fuori mete da sempre fantastiche per mille motivi di fruibilità, ma sottoposte a pressioni (vere) e mediatiche (sensazionaliste) per cui pagano in termini numerici fino al totale annullamento".
La situazione Egitto-Nord Africa che tipo di incidenza avrà sulle richieste invernali? Il manager non ha dubbi: "Creerà un nuovo trend negativo purtroppo, mettendo anche a rischio operatori e agenzie di piccolo cabotaggio che proprio su destinazioni facili facevano il proprio business".
Per quanto riguarda le possibili contromosse dal fronte del tour operating, il manager si sofferma su diversificazione, che "è diventata la parola d’ordine dell’ultimo periodo" e "frammentazione dei rischi per cui piccole percentuali perse qui, si recupereranno là. Stanno provando ad aprire nuove destinazioni (Mozambico ad esempio), ma non potranno mai sostituire i numeri persi perché i turismi che scompaiono per ragioni esterne al gradimento sono quelli basici e grandi".

Le crociere alternativa all’Egitto
Intanto l’inverno in crociera tiene banco. La richiesta per le crociere, "di qualunque tipo esse siano è da molti anni in crescita costante e importante (si vede quante nuove navi si stanno varando, sempre più grandi) - sottolinea Bertoletti -. L’Italia ha seguito i trend europei e gratifica le crociere con tante prenotazioni. Il prodotto è certamente un’alternativa all’Egitto".

Le festività
Quanto alle prossime festività, Natale, Capodanno ed Epifania, viene osservato che, "il canonico periodo delle feste dal 20 dicembre all’8 gennaio si tende ad evitarlo". Il trend vede bene le partenze "prima di Natale o subito dopo Capodanno, o addirittura dopo l’Epifania. Perché? Più scelta, prezzi assolutamente più bassi e disponibilità assoluta". s.v.



 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte