EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Veraclub Donnalucata: vivere la Sicilia tra Barocco e mare

29/02/2016 13:00

Una soluzione raffinata, con una capacità ricettiva limitata, che la rende adatta ad una clientela esigente quali coppie e famiglie con bambini. E’ questo il Veraclub Donnalucata, situato a Marina di Ragusa, novità dell’estate 2016 che porta a compimento il desiderio di Veratour di ampliare la propria presenza in Italia, in questi anni concentrata sulla Sardegna.

Il resort 4 stelle ben si armonizza con la vegetazione circostante, nel pieno rispetto dell’ambiente e della tradizione. La struttura più antica risale ad una tipica masseria in tufo, che ospita il corpo centrale, con il ristorante, dotato di patio, il lounge bar e le camere Superior, tutte vista mare. Le camere Classic sono nate, invece, nella parte più moderna del resort e si sviluppano nei pressi della piscina. Complessivamente la ricettività è di sole 109 camere.

A disposizione degli ospiti una spiaggia privata di sabbia fine, raggiungibile percorrendo 700 metri, a piedi o con la navetta gratuita. I fondali, dolcemente digradanti, rendono il luogo adatto anche ai bambini. Per non allontanarsi dal mare, è attivo un bar, che serve anche spuntini e pranzi light. Fra le aree comuni, sono a disposizione degli ospiti campi da tennis, calcetto e beach volley. Per i bambini attività e divertimento al Superminiclub.

A rendere ancora più completa l’esperienza di un soggiorno al Veraclub Donnalucata è la ricchezza del territorio circostante. È disponibile a pagamento una navetta, diurna e serale, per Marina di Ragusa, con il suo porto turistico. Con la propria auto o con le escursioni proposte, ci si può recare a Noto, autentica perla del barocco siciliano, così come a Siracusa, con la sua area archeologica, l’isola di Ortigia e i vicoli dove degustare il meglio della pasticceria regionale.

Quote per soggiorno di 8 giorni/7 notti Formula Club per persona in doppia a partire da 690 euro.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us