EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Veraclub Salalah, Oman: mare, deserto e storia millenaria

07/03/2016 16:29

Con Veratour alla scoperta dell’Oman. Sì, perché è proprio nel Sultanato che si trova una delle ultime novità dell’operatore, il Veraclub Salalah. La struttura sorge nella baia di Mirbat, cittadina a circa 70 km dalla capitale Salalah. Siamo nella regione del Dhofar, che si caratterizza per essere completamente diversa dal resto del Paese, grazie al clima tropicale dovuto alla posizione affacciata sull’Oceano Indiano. Il litorale è punteggiato da spiagge sabbiose racchiuse fra baie rocciose, orlate da palmeti e da khawr, lagune di acqua dolce popolate da varietà di uccelli. Le coste sono molto amate dai delfini, che si possono avvistare tramite escursioni in barca.

Il Veraclub Salalah nasce da una collaborazione con la catena alberghiera Marriott. All’interno del Salalah Marriott Resort, che dispone di 186 sistemazioni, Veratour ha rilevato una parte in esclusiva per l’Italia, trasformandola secondo il format dei Villaggi Veraclub. Il resort, raggiungibile con voli settimanali, conta tre ristoranti, altrettanti bar, piscina con ombrelloni e lettini, piscina per bambini, anfiteatro, miniclub, centro fitness, due campi da tennis e uno da calcetto. La formula all inclusive comprende tutti i pasti a buffet nel ristorante dedicato, bevande analcoliche durante e fuori dai pasti, wi-fi gratuito nelle camere e nelle aree comuni, utilizzo di lettini e ombrelloni in spiaggia e in piscina e diverse attività sportive. Disponibili a pagamento le bevande alcoliche ai pasti e fuori pasto (il venerdì dalle ore 14), le cene nel ristorante di pesce Al Dana e i trattamenti nella Spa balinese.

Un soggiorno al Veraclub Salalah consente di vivere il mare in molti modi, come pure di andare alla scoperta delle ricchezze del Sultanato. Per una vacanza balneare la stagione ideale va da ottobre a maggio. Le attività possibili? Kayak, pesca d’altura, immersioni. Il centro diving del complesso Marriott Salalah è l’unico a proporre, da novembre ad aprile, crociere alle isole Hallaniyat, arcipelago al largo delle coste del Dhofar. Vale sicuramente una visita la capitale Salalah, che offre diversi motivi di interesse. Tra questi il Museo Marittimo di Al Balid, di recente apertura, tributo alla secolare tradizione marittima: questo porto, infatti, rivestì un ruolo cruciale per le carovane che trasportavano i minerali verso la Mesopotamia.

Quote per persona per pacchetti di 9 giorni/7 notti in camera doppia a partire da 1260 Euro.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us