EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Balkan Express: espansione al Nord e accordo per la vendita degli Open Bus

13/10/2016 15:48
A Stefano Colombo la direzione commerciale Nord Italia e Svizzera

Doppia novità per il fly&tour operator Balkan Express, che ha deciso di affidare a Stefano Colombo la direzione commerciale Nord Italia e Svizzera per l’espansione del suo business e ha concluso un accordo  per la vendita al trade del servizio Open Bus City Sightseeing Worldwide in città come New York, Londra, Parigi, Città del Capo, Melbourne.

Attualmente lavoriamo con un portfolio di 1200 agenzie consolidate nel Centro-Sud – ha spiegato Igor Asciutto, general manager Balkan Express – con un fatturato di 20 milioni di euro l’anno tra turismo religioso e leisure, ma grazie al posizionamento di aerei Mistral Air a Verona da giugno prossimo contiamo di sviluppare il traffico raggiungendo nel 2017 i 25 milioni di euro di giro d’affari totale”.

“Sono rimasto colpito dall’atteggiamento evoluto di questa azienda che unisce le modalità della compagnia low cost ai servizi a terra e all’assistenza tipici del tour operator – commenta Stefano Colombo, spiegando i motivi dell’accordo -. Da Verona fino a fine settembre partiranno dei voli diretti a Cefalonia, Zante, Corfù, Montenegro, Brac, Zara, Bulgaria”. Due gli aerei B737/400 Mistral operativi, cui si aggiunge l’Atr 72 da 68 posti per Brac. Nel 2017 saranno a disposizione del trade italiano 330mila seggiolini per mille rotazioni e duemila voli.
“Vogliamo essere partner delle agenzie – conclude Colombo – e per questo proponiamo regimi commissionali adeguati al prodotto leisure. Sul solo volo le commissioni vanno dal 6 al 10%, mentre sui pacchetti il regime va dal 10 al 12-13%”. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte