EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Visit Usa Italy, dal training online all’analisi del pacchetto

14/12/2016 16:45
Salgono a 108 i soci dell’associazione. Mission 2017: capire quali e quanti viaggi sono disintermediati

Il programma di training online di Visit Usa Italy ha da tempo inserito un modulo dove le agenzie di viaggio inseriscono i dettagli delle pratiche di viaggio vendute, guadagnando in tal modo più crediti per conquistare il titolo di specialisti del prodotto Stati Uniti d’America. Con il 2017 l’associazione imprime una ulteriore spinta a questa innovazione con lo scopo di costituire per fine anno un osservatorio che aiuti i soci a meglio interpretare come cambia l’approccio del trade alla composizione di un itinerario negli States. “Dai primi monitoraggi ci accorgiamo che le agenzie non passano più così spesso dai tour operator e vogliamo capire – ha spiegato la presidente Olga Mazzoni durante l’assemblea annuale di ieri a Milano -. Vogliamo sapere quali e quante pratiche sono intermediate e naturalmente quelle disintermediate. Raccoglieremo così dati utili alle nostre analisi sui comportamenti d’acquisto in adv”.

Nel video girato durante l’assemblea, Mazzoni spiega in dettaglio gli elementi che si stanno raccogliendo: “In quale aeroporto statunitense sono arrivati e da dove sono ripartiti, quanto è lungo il soggiorno, se si tratta di famiglia o coppia. L’agente di viaggio ci aiuterà così a contribuire all’analisi di quale tipo di viaggio negli Stati Uniti è stato venduto. Se riusciamo a dire ai nostri soci come si sono sviluppate queste pratiche di viaggio probabilmente alla fine dell’anno avremo dati interessanti per sapere come migliorare le nostre promozioni e azioni di marketing”.

La piattaforma di formazione webinar è realizzata dal socio onorario Turismo & Attualità, nel 2016 ha formato 286 agenti Usa Ambassador (gli specialisti), di un totale di 1275 intervenuti (univoci) in 59 webinar che hanno avuto una media di 280 partecipanti ciascuno.

I soci di Visit Usa Italy sono attualmente 108 e tra le new entry del 2017 figurano il territorio delle Hawaii, gli Stati di Idaho e Utah, la compagnia United Airlines tra i membri primari, soci onorari sono Musement, Hubsolute, Quiiky Sonders&Beach, il tour operator Utat ViaggiFiera Milano è partner, la prima blogger a essere accolta come socio onorario, al pari della stampa trade e consumer, è Simona Sacrifizi, specializzata sulla destinazione. p.ba.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte