EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Bevagna: al via un Project work per il rilancio turistico

14/08/2017 15:14
Il borgo umbro che dopo il terremoto ha perso il 50% dei visitatori, punta sulla creazione di un sistema di sentieri e sulla pista ciclabile da Assisi a Spoleto. E avvia un progetto strategico

Un progetto di rilancio per Bevagna. Il bel borgo umbro, che ha perso il 50% dei visitatori a causa del terremoto ha avviato un vero Project Work  per una nuova strategia di promozione. Il progetto è stato affidato al gruppo di studio del Master in Tourism Strategy & Management dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.  Il Project Work, dopo l'analisi dello stato dell’arte del turismo a Bevagna, dovrà individuare potenzialità e opportunità di sviluppo della destinazione per fare delle proposte concrete sul rilancio e la valorizzazione dal punto di vista turistico.

Intanto il governo della città ha in cantiere due attività: lo sviluppo della sentieristica lungo la Strada del Sagrantino, con mappatura, attrezzature e sentieri; e la valorizzazione della rete di piste ciclabili che collega le vicine Assisi a Spoleto via Bevagna. L'obiettivo, nelle parole del sindaco Annarita Falsacappa è quello di "riportare Bevagna ad essere protagonista assoluta del turismo umbro, il brand stesso dell'Umbria Experience". Il primo cittadino ha spiegato: "Siamo impegnati nel coordinamento fra l’amministrazione, gli operatori e le associazioni con l’obiettivo di rendere Bevagna un attrattore turistico riconoscibile a livello regionale e nazionale, anche attraverso un marchio distintivo unico. Un’offerta integrata che consenta una completa esperienza del territorio: sentieristica, strutture sportive e benessere, enogastronomia e prodotti tipici, artigianato medievale e eccellenze tessili contemporanee, patrimonio culturale e religioso. Faremo anche un calendario annuale di eventi tematici". Tra questi certamente non mancherà il mercato delle Gaite, una delle rievocazioni storiche più suggestive e conosciute della regione e a livello nazionale.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us