EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Maltempo: dopo la neve è allarme ghiaccio e fiumi

12/12/2017 11:05
In Piemonte resta critica la situazione mentre faticano a tornare alla normalità i collegamenti ferroviari. In Emilia Romagna esonda il fiume Enza. Mille le persone evacuate

Non nevica più in Piemonte ma ora è allerta per il ghiaccio. Il termometro segna sotto zero a Torino, e notevoli sono stati i disagi anche nell’alessandrino dove alcune ambulanze sono rimaste bloccate durante i servizi e dove restano chiuse anche oggi le scuole. Intanto non si fermano le polemiche per i disagi alla circolazione ferroviaria nella giornata di ieri, con ritardi e problemi per i passeggeri. Il Codacons ha chiesto alla Procura di aprire un fascicolo per interruzione di pubblico servizio, blocco ferroviario e inadempimento di contratti di pubbliche forniture.

Resta critica la situazione in Emilia Romagna: nel Reggiano a Lentigione, nel comune di Brescello, il fiume Enza ha rotto gli argini e invaso l’abitato e la zona industriale. Sono state evacuate oltre mille persone ed è interrotta la statale 63. In Lombardia il livello del Po è salito di un metro al Ponte della Becca, nel pavese.

Foto credits: Corriere.it

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte