EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Natale e Capodanno: buone prospettive per gli agriturismi lombardi

20/12/2017 14:43
“Proprio in questi giorni speciali tante famiglie italiane scelgono l’agriturismo con l’obiettivo di gustare i piatti tipici, espressione della tradizione culinaria italiana”, commenta il presidente Gianluigi Vimercati

I 1.600 agriturismi lombardi sono pronti ad accogliere gli ospiti per le festività natalizie. Si prevede una grande affluenza all’interno di queste strutture.

“Gli agriturismi – spiega Gianluigi Vimercati, presidente di Agriturist Lombardia – sono in costante crescita nella nostra regione: quelli di pianura accoglieranno tante famiglie per il pranzo di Natale, mentre quelli di montagna registrano già numerose prenotazioni per le vacanze di Capodanno. Del resto – continua Vimercati – ci troviamo in un territorio dalle mille sfaccettature: gli agriturismi riescono a valorizzarlo e a caratterizzarlo”.

Passare il Natale in agriturismo è come passarlo in famiglia, tenendo conto peraltro che un terzo delle strutture lombarde è gestito da donne, vere protagoniste di queste festività.
“Proprio in questi giorni speciali – sottolinea il presidente di Agriturist Lombardia – tante famiglie italiane scelgono l’agriturismo con l’obiettivo di gustare i piatti tipici, espressione della tradizione culinaria italiana”.

Ogni anno circa 7 milioni di persone pranzano o cenano in un agriturismo lombardo, con picchi di presenze nei giorni delle Festività. Secondo una prima stima di Agriturist Lombardia, circa l’80% dei tavoli degli agriturismi regionali sono già prenotati per il giorno di Natale e per il 26 dicembre. Il settore agrituristico è anche importante sul fronte occupazionale: in Lombardia sono circa 5.000 gli operatori coinvolti.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte