EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Risultati in crescita per Combotour

22/12/2017 11:49
Il t.o. chiude il 2017 con aumento del 50% delle vendite

Un anno in positivo per Combotour che chiude il 2017 con aumento del 50% delle vendite rispetto al 2016. “Le destinazioni più vendute sono state Thailandia, Giappone, Vietnam, Malesia, Perù, Indonesia e Cambogia” precisa Marco Meneghetti, titolare dell'operatore insieme a Anna D’Oriano.

Un anno durante il quale non sono mancate le novità. Innanzitutto i nuovi uffici nel centro di Saronno, dove l’operatore si è trasferito un paio di mesi fa e poi tante nuove destinazioni.

Tra le novità di programmazione, l’ingresso nella nuova edizione del catalogo “Americhe” di tutti i sette Paesi del Centroamerica, Guatemala, Honduras, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica, Belize e Panamà, che si aggiungono a Messico, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia, Cile, Argentina e Brasile. “Sono rimasto colpito da questa area di mondo che offre ancora autenticità. Infatti, oltre a tour più classici e anche dei combinati tra loro, proponiamo dei viaggi nelle nostre linee 'Vivi come i locali' e 'Zaino in spalla'. Come “Costa Rica Zaino in spalla” di 10 giorni/9 notti. In catalogo, anche un nuovo tour in Perù, 'Magico Nord' di 12 giorni/11 notti che, oltre alle mete classiche più conosciute, si spinge fino alla zona del Nord, ancora in gran parte inesplorata. Nuovo è anche 'Sud America Discovery' di 11 giorni/10 notti con partenze garantite a date fisse minimo 2 persone, che tocca Argentina, Bolivia e Cile, visitando il meglio di questi tre paesi".

Uscito anche il catalogo Oriente 2018, che racchiude una parte dei ben 52 tour proposti dall’operatore, presenti sul suo sito. E anche qui ci sono novità, come la Cina, con una serie di proposte classiche con partenze a date fisse, minimo 2 persone e guida in italiano. Tra gli itinerari inediti, “Vietnam in treno” di 15 giorni/14 notti della linea Vivi come i locali, con pernottamento nelle case degli abitanti a Da Nang e alcune tratte in treno. Nuovi tour in Thailandia che prevedono una maggiore interazione con la cultura locale come pranzi in ristoranti locali, e alcuni tour che toccano anche il fiume Mekong con un pernottamento in un suggestivo resort immerso nelle risaie.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us