EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Risultati in crescita per Combotour

22/12/2017 11:49
Il t.o. chiude il 2017 con aumento del 50% delle vendite

Un anno in positivo per Combotour che chiude il 2017 con aumento del 50% delle vendite rispetto al 2016. “Le destinazioni più vendute sono state Thailandia, Giappone, Vietnam, Malesia, Perù, Indonesia e Cambogia” precisa Marco Meneghetti, titolare dell'operatore insieme a Anna D’Oriano.

Un anno durante il quale non sono mancate le novità. Innanzitutto i nuovi uffici nel centro di Saronno, dove l’operatore si è trasferito un paio di mesi fa e poi tante nuove destinazioni.

Tra le novità di programmazione, l’ingresso nella nuova edizione del catalogo “Americhe” di tutti i sette Paesi del Centroamerica, Guatemala, Honduras, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica, Belize e Panamà, che si aggiungono a Messico, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia, Cile, Argentina e Brasile. “Sono rimasto colpito da questa area di mondo che offre ancora autenticità. Infatti, oltre a tour più classici e anche dei combinati tra loro, proponiamo dei viaggi nelle nostre linee 'Vivi come i locali' e 'Zaino in spalla'. Come “Costa Rica Zaino in spalla” di 10 giorni/9 notti. In catalogo, anche un nuovo tour in Perù, 'Magico Nord' di 12 giorni/11 notti che, oltre alle mete classiche più conosciute, si spinge fino alla zona del Nord, ancora in gran parte inesplorata. Nuovo è anche 'Sud America Discovery' di 11 giorni/10 notti con partenze garantite a date fisse minimo 2 persone, che tocca Argentina, Bolivia e Cile, visitando il meglio di questi tre paesi".

Uscito anche il catalogo Oriente 2018, che racchiude una parte dei ben 52 tour proposti dall’operatore, presenti sul suo sito. E anche qui ci sono novità, come la Cina, con una serie di proposte classiche con partenze a date fisse, minimo 2 persone e guida in italiano. Tra gli itinerari inediti, “Vietnam in treno” di 15 giorni/14 notti della linea Vivi come i locali, con pernottamento nelle case degli abitanti a Da Nang e alcune tratte in treno. Nuovi tour in Thailandia che prevedono una maggiore interazione con la cultura locale come pranzi in ristoranti locali, e alcuni tour che toccano anche il fiume Mekong con un pernottamento in un suggestivo resort immerso nelle risaie.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte