EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Uzbekistan: il governo riduce il prezzo del visto d’ingresso

17/01/2018 10:08
Aperte le prenotazioni dei tour che Metamondo riconferma dalla primavera con un calendario di partenze di gruppo alla volta del Paese

Sono aperte le prenotazioni dei tour che Metamondo riconferma dalla primavera 2018 con un calendario di partenze di gruppo per l’Uzbekistan, la destinazione più popolare su questo grande tratto della Via della Seta e nelle limitrofe regioni del Turkmenistan, Kazakistan e Kirgyzstan, le “terre” (questo il significato di “stan”) che occupano il territorio di confine tra il vicino Oriente e la Cina e che rappresentano il mito dell’antica via dei commerci.

Novità 2018 per l’Uzbekistan, il doppio volo diretto settimanale Uzbekistan Airways da Milano a partire da agosto e il volo Uzbekistan Airways da Roma con scalo diretto a Urgench, accesso al cuore del percorso storico nel regno di Tamerlano; inoltre, la novità di Turkish Airlines con il nuovo volo diretto su Samarcanda due volte alla settimana.

Ulteriore passo a sostegno dello sviluppo turistico del Paese, infine, le novità 2018 da parte del governo uzbeco sono la riduzione del prezzo del visto d’ingresso e l’abolizione della dichiarazione doganale nei principali aeroporti d’arrivo.

Le città, i mercati del deserto, una fiorente produzione di stoffe e ceramiche fanno dell’Uzbekistan la migliore rievocazione del mito dell’antica Via della Seta in Asia Centrale.
Per tutti i tour proposti Metamondo si avvale di guide e di accompagnatori esperti e prevede la sistemazione solo in hotel selezionati. L’offerta, perfezionata con varianti di interesse anche nelle regioni a Ovest e Sud del Paese, da Nukus a Termez, assieme ai tour combinati completa la programmazione con proposte anche per il tailor made individuale.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte