EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Germania: in aumento i ricavi per gli operatori

17/01/2018 17:10
Spagna, Portogallo, Croazia e Grecia le destinazioni protagoniste della prossima estate,

Ci sarà una crescita del business per il tour operating tedesco. E’ quanto emerge dalle stime Gfk in Germania, secondo cui l’incremento supererà il +2% registrato nel 2017. Tra I fattori considerati: l’economia stabile, la crescita dei consumi e il decremento della disoccupazione.

Nell’analisi, più della metà dei 30 operatori coinvolti sono certi di poter registrare, a fine 2018, un incremento dei ricavi del 5%, mentre un terzo ammette che la crescita sarà tra il 2 e il 5%. I primi tre operatori del  mercato tedesco - Tui, Thomas Cook e Der Touristik -  si dicono ottimisti.

“I pacchetti vacanza torneranno protagonisti”, ha affermato Markus Daldrup a capo di Alltours. “Tra poco tutte le destinazioni mostreranno una chiara crescita del business per l’estate 2018”, ha commentato anche Gerald Kassner, proprietario di Schauinsland-Reisen.

Le destinazioni protagoniste saranno Spagna, Portogallo, e Croazia, ma soprattutto la Grecia. Rimarrebbero le eredi del turismo verso Egitto, Turchia e Tunisia, ma non tutti gli operatori sono d’accordo. Fuori dal coro Achim Schneider, ceo di Vtours, il quale avverte “Spagna e Grecia potrebbero soffrire del loro incremento prezzi”. Anche il ceo di Bentour, Deniz Ugur, prevede una ripresa del turismo per famiglie in Turchia. Tutti concordi invece sulla crescita delle prenotazioni verso Asia, Sud Africa e Canada con una ripresa dei Caraibi dopo gli uragani autunnali. In calo invece gli Stati Uniti che subiscono ‘l’effetto Trump'.

In crescita anche il mercato crociere come fa notare Karl Pojer, a capo dell’associazione Clia in Germania: “Nuove navi e nuove formule attrarranno sempre più i turisti verso la vacanza in crociera”.

Tuttavia i tedeschi non perdono il loro senso del realismo, e come emerge dalla ricerca, considerano i rischi politici di alcune destinazioni, gli attacchi terroristici, l’impatto del sovraffollamento turistico in alcuni Paesi, e il momento complicato che sta vivendo il settore aereo. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte