EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

La Turchia scommette sulla ripresa e si promuove alla Bit

18/01/2018 16:48
Oltre 30 mln di turisti internazionali tra gennaio e novembre 2017: + 27,68% sul 2016. Bene anche italiani, in ripresa

La Turchia scommette sul suo patrimonio culturale ed archeologico per una ripresa piena dei flusso turistici e annuncia la sua presenza alla Bit di Milano dall'11 al 13 febbraio. Alla fiera lancia il progetto “2018: The Year of Troy” per celebrare i 20 anni dall'inserimento del sito archeologico di Troia, uno dei più famosi al mondo, nella Lista Unesco.

L’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia sarà presente a Milano in uno stand di 180 mq dove ospiterà 11 co-espositori, oltre alla compagnia di bandiera Turkish Airlines : saranno presenti le destinazioni diBursaÇanakkale e Cappadocia, la Fiera EMITT di Istanbul, la Camera di Commercio di Izmir, l’Agenzia per lo Sviluppo di Izmir e i tour operator Allegro TourEntourIntra Tours DMCKaravan TravelMETS Yachting LTD.

Guardando ai numeri, da mesi si segnalano segni positivi: oltre 30 milioni di turisti internazionali tra gennaio e novembre 2017 (per la precisione 30.706.245) con un incremento del 27,68% rispetto agli stessi 11 mesi del 2016. Anche per quest’anno la Russia e la Germania si confermano come i due mercati principali del Paese (4.647.162 turisti russi e 3.451.897 turisti tedeschi), mentre gli italiani in Turchia sono stati 188.251. Gli arrivi dal Bel Paese sono in costante ripresa già dall'inizio della scorsa estate (novembre +14,46%, ottobre +12,31%, settembre +23,06%, agosto +8,11%, luglio +33,92%) quindi le aspettative sono ottimistiche per la prossima stagione.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte