EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Crociere Carnival: il viaggio continua a terra

19/01/2018 16:12
Ad aprile arriva Horizon, con debutto in Europa. E la compagnia investe sui combinati tra Caraibi, Nord America e Messico

La prima novità in arrivo per Carnival sarà ad aprile di quest'anno (seguita poi da altre due navi nel 2020 e nel 2022): il debutto di Horizon, gemella di Vista, classe con alcuni servizi esclusivi a bordo come le aree riservate delle Havana Staterooms & Suites, e le Family Harbour Staterooms & Suites, dedicate alle famiglie, "che sono una componente importante della nostra clientela", spiega Iain Baillie, vice president international sales Carnival.

Per la stagione inaugurale la nave salperà in Europa, con itinerari di 10, 13 e 7 giorni da Barcellona, per poi partire all'inizio di maggio, sempre dalla città catalana, per la transatlantica di 14 giorni verso New York. Il focus della compagnia, infatti, rimane comunque al di là dell'Atlantico, in particolare sui Caraibi. Qui Carnival continua a investire sull'esclusività, con le isole private Princess Cays, all'estremità Sud dell'isola di Eleuthera alle Bahamas, e Amber Cove vicino alla città storica di Puerto Plata.

Ma l'investimento è anche sulle proposte combinate crociera e soggiorni a terra tra Caraibi, Stati Uniti e Messico. Disneyland abbinato alle Bahamas, Las Vegas alla riviera messicana, Graceland abbinata a una crociera, salpando da New Orleans: sono solo alcune delle proposte che mirano, tra le altre cose, ad allungare l'esperienza di viaggio, e ad essere d'appeal non solo per i repeater in cerca di proposte diversificate, ma anche per chi non ha ancora mai fatto una crociera, con un claim: trasformare i "no-time cruisers in life-time cruisers. I nostri competitor sono i resort". m.t.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte