EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Partnership tra Flixbus e Associazione Italiana Giovani per l'Unesco

20/02/2018 12:45
Il progetto Moving Culture mira a valorizzare i siti nel nostro Paese incentivando un orientamento sostenibile alla mobilità

Partnership tra Flixbus e Associazione Italiana Giovani per l'Unesco: il progetto Moving Culture mira a valorizzare i siti Unesco nel nostro Paese incentivando un orientamento sostenibile alla mobilità. L’iniziativa ruota intorno a tre valori fondamentali, la valorizzazione del patrimonio, la spinta all’innovazione e l’attenzione alla sostenibilità.

E' strutturata su due attività: in primo luogo la produzione di 10 brevi documentari, in cui i volontari dell’associazione racconteranno il loro viaggio verso alcuni dei siti patrimonio Unesco italiani, fornendo informazioni e curiosità per permettere agli utenti di approfondire la conoscenza. I documentari saranno condivisi sui canali social di Flixbus e dell’associazione.

In secondo luogo la produzione di 10 guide dedicate ad alcuni siti , disponibili al download per i passeggeri che sceglieranno di viaggiare a impatto zero per tutta l’estate 2018 verso le destinazioni interessate.

Già presente in oltre 30 delle località che ospitano i siti patrimonio del Paese, la società di bus aumenterà ulteriormente le connessioni verso i siti della lista del Patrimonio dell'umanità, grazie all’espansione che da quest’estate porterà all’istituzione di 150 nuove destinazioni. Tra le mete Unesco già collegate, Roma, Firenze, Venezia, Milano, sede del complesso di Santa Maria delle Grazie, Pisa, con la Piazza del Duomo, Alberobello, sede dei Trulli, e Matera, luogo dei Sassi nonché Capitale della Cultura 2019.

L'Associazione Italiana Giovani per l'Unesco, nata nel 2015 su inziativa di quattro giovani, racconta la responsabile comunicazione della Lombardia, Chiara Italiano, ha una presenza capillare nel territorio italiano, grazie all'organizzazione in 20 comitati su base regionale. Il sodalizio che raggruppa giovani tra i 25 e i 35 anni su base volontaria, conta a oggi su 300 membri. La mission è coinvolgere i giovani e la società nella valorizzazione del patrimonio italiano. Prossimo incontro dell'associazione, con il proprio forum nazionale, il weekend del 23-25 febbraio a Matera.

Obiettivo comune è la valorizzazione del patrimonio anche per Flixbus: "Far vivere ai passeggeri esperienze di bellezza e cultura, portandoli da dove abitano a questi luoghi - ha commentato Andrea Incondi, country manager in Italia -. Oggi abbiamo una rete di 1.400 destinazioni in 26 Paesi, in Italia colleghiamo 250 città e contiamo su 1.500 dipendenti. Sono oltre 7 milioni i passeggeri trasportati dal 2015 a oggi. Nel nostro Paese, in particolare, offriamo collegamenti su oltre 30 dei 53 siti Unesco". n.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte