EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Sudafrica, warning del ministero degli Esteri

20/02/2018 16:49
Rischio attentati, in prima linea i cittadini britannici, secondo l'Fco i più esposti in questo momento, dopo il rapimento di due persone con doppio passaporto

Un warning sui viaggi in Sudafrica è stato deciso ieri dal ministero degli Esteri britannico, dopo il rapimento di due persone di nazionalità sudafricana e inglese. Secondo i media internazionali non ci sarebbero altri dettagli ma sul sito Foreign and Commonwealth Office (Fco) l'alert è stato aggiornato con un chiaro riferimento "alla minaccia terroristica da parte di gruppi estremisti legati a Daesh (Isis)". Nel rapporto dell'Fco si legge: "C'è un accresciuto rischio di rapimenti in tutto il Sudafrica, per motivi finanziari e di semplice criminalità" avverte il Foreign Office che aggiunge: "I cittadini britannici potrebbero essere percepiti come più benestanti e quindi a maggiore rischio rapimenti". L'Fco lancia un allarme, molto preccupante: "È probabile che i terroristi tentino di effettuare attacchi in Sudafrica. Gli attacchi potrebbero essere indiscriminati, anche in luoghi visitati da stranieri come aree commerciali nelle principali città". Nello stesso tempo però dice  "che la maggior parte delle visite in Sudafrica sono senza problemi, ma i viaggiatori britannici dovrebbero prendere precauzioni ragionevoli per proteggere la loro sicurezza".

Secondo quanto riportato dall'Fco inoltre, le notizie suggeriscono che "un certo numero di cittadini sudafricani si sono recati in Siria, Iraq e Libia. È probabile che rappresentino una minaccia alla sicurezza al loro ritorno. C'è anche una minaccia da parte di individui che potrebbero essere stati ispirati da gruppi terroristici, tra cui Daesh, a portare a termine gli attacchi come attori solitarii prendendo di mira luoghi pubblici, inclusi quelli in cui gli stranieri potrebbero radunarsi".

E ancora si legge: "Le autorità sudafricane hanno interrotto con successo diversi attacchi programmati e hanno fatto un certo numero di arresti relativi a reati di terrorismo, tra cui presunti complotti per attaccare obiettivi ebraici e missioni diplomatiche occidentali. Anche le autorità sudafricane sono state efficaci contro gli estremisti di destra. C'è una maggiore minaccia di attacchi terroristici a livello globale contro gli interessi del Regno Unito e cittadini britannici, da gruppi o individui motivati dal conflitto in Iraq e in Siria. Biosogna essere vigili".
 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us