EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia: nella maxi alleanza ruolo di primo piano a Cerberus e Easyjet

23/02/2018 10:30
Si mira a ottenere una trattativa in esclusiva per acquisire il vettore in blocco, ma ogni decisione è rimandata al post 4 marzo

Primo incontro ieri tra i commissari straordinari di Alitalia e i rappresentanti della costituenda cordata alternativa a Lufthansa: Cerberus, Air France, Easyjet e Delta. L'alleanza a quattro mira a ottenere una trattativa in esclusiva per acquisire il vettore in blocco, ma ogni decisione è rimandata al dopo 4 marzo. Secondo indiscrezioni riportate dal Sole 24 Ore, ruolo di primo piano nella maxi alleanza spetterebbe al fondo Cerberus e a easyJet, mentre Air France insieme a Delta sta studiando diverse possibilità perché Alitalia resti in Skyteam senza un loro diretto coinvolgimento nel capitale. Nell'alleanza ancora da definire easyJet è allettata dalle possibilità di sviluppo del lungo raggio, Air France dalle prospettive di occupare anche il segmento low cost, mentre Cerberus trova quei partner industriali europei necessari per superare la barriera del 49% prevista per gli operatori extra Ue. Il fondo americano vorrebbe che una quota fosse pubblica a e punterebbe anche sul coinvolgimento dei lavoratori per ottenere il sostegno dei sindacati.
 

Quanto al coinvolgimento di Fs, al quale si è accennato ieri, secondo Andrea Giuricin, docente di Economia dei Trasporti all'Università Bicocca di Milano, gli accordi commerciali hanno senso e vanno nella giusta direzione. Altra cosa - spiega - è un intervento delle Ferrovie dello Stato per il salvataggio di Alitalia. Questa ipotesi la vedo più difficile perché dovrebbe passare al vaglio delle autorità europee allungando di fatto i tempi".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us