EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Con Carnival Horizon crescono tecnologia ed esperienze a bordo

16/04/2018 17:32
In corso la seconda crociera nel Mediterraneo per la nuova nave di casa Carnival. Focus su opzioni gastronomiche, famiglie e nuova Hub App

Intrattenimento, ampliamento delle opzioni gastronomiche e di esperienza food a bordo, grande attenzione alle famiglie con programmi e spazi per i bambini e investimento sulla tecnologia: sono quattri pilastri a bordo di Carnival Horizon, la nuova nave della compagnia attualmente in navigazione da Barcellona per la sua seconda crociera in Mediterraneo. Saranno quattro in tutto, e dopo questa ministagione inaugurale partirà alla volta di New York, dove sarà posizionata per gli itinerari americani.

 

"Choose fun" è il claim del brand, confermato anche qui e che guida la strategia di marketing anche nei confronti dei clienti europei e italiani: "Non facciamo distinzioni di provenienza di clientela – risponde Christine Duffy, presidente della compagnia, alla domanda su come Carnival stia lavorando per essere d'appeal sul mercato nostrano -. Le nostre navi offrono un'esperienza molto americana, a cominciare dalle opzioni di dining e di intrattenimento a bordo, ma allo stesso tempo contiamo sulla varietà". Un'identità forte e univoca su cui puntare: "Ci sceglie chi ama socializzare, partecipare, farsi coinvolgere sulle nostre "fun ship".
Sul fronte tecnologia, mBark è la tecnologia di imbarco che permette di realizzare il check-in degli ospiti risparmiando il 30% del tempo. Continuano inoltre gli upgrade dell'Hub App, con l'introduzione della possibilità di prenotare i diversi ristoranti di bordo. E l'investimento sulla connettività, partito da Vista e da Horizon, si estenderà a tutta la flotta, anche se a livelli diversi in base alla tipologia di nave: "Non tutte avranno il wifi disponibile anche nelle cabine, sulle navi che per esempio compiono itinerari più brevi ci sarà solo nelle aree comuni". m.t.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte