EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Robintur: vendite a segno più nelle adv

20/04/2018 17:15
I dati del primo trimestre di quest’anno vedono un +10,9% sul portafoglio dello stesso periodo dell’anno precedente. Sale al 14,9% se si considerano anche i mesi estivi

Vendite a segno più nelle adv Robintur Travel Group. Come dimostrano i dati del primo trimestre di quest’anno, che mettono a segno una crescita del 10,9% sul portafoglio dello stesso periodo dell’anno precedente. Il dato sale al 14,9%, fa presente il direttore generale, Claudio Passuti, se si considerano anche i mesi estivi (considerando le partenze di giugno, luglio, agosto e settembre). Si registra un picco del 24% nel mese di agosto, che negli ultimi anni aveva rallentato. Il dato viene interpretato come un ulteriore indice del fatto che un maggior numero di famiglie sta investendo sulle vacanze estive.

In termini di tendenze le ferie si allungano, con un maggiore aumento dei viaggi dai 10 ai 14 giorni. In positivo anche le vendite di prodotto a marchio Robintur, per 17 milioni di euro nel 2017.

Il manager, soffermandosi sulle mete in crescita, mette in luce il circa +5% dell'Italia, "la Sardegna è stabile, la Sicilia cresce e la Puglia è in tenuta". Guardando al Mediterraneo Spagna e Grecia risultano in crescita del 15%, prosegue il manager nella sua fotografia di mercato, mentre si nota un "rallentamento degli Stati Uniti", che Passuti imputa al fatto di aver realizzato nel 2017 delle campagne promozionali di una certa importanza. Tra i prodotti "crescono le crociere e si avverte una forte ripresa dell'Egitto a +150%. Il Paese, a pari data 2017, si conferma molto competitivo dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo". 

Passuti mette in luce altri tre dati interessanti che sono la crescita del 22% della Russia, del 75% del Giappone e del 100% del Canada. s.v.

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us