EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Arabian Travel Market al via: collegamenti veloci e progetti alberghieri in primo piano

23/04/2018 10:52
A guidare la classifica delle camere in via di realizzazione è l'Arabia Saudita, con un tasso di crescita medio annuo del 13,5% entro il 2022

Con 2.500 espositori, una stima di 40mila visitatori, oltre 150 Paesi rappresentati e più di 100 nuovi espositori ha preso il via ieri a Dubai la 25esima edizione dell'Arabian Travel Market, in programma fino al 25 aprile, che propone come tema portante il turismo responsabile. Un filone che non può trascurare un'area che continua ad attrarre investimenti infrastrutturali.

Le infrastrutture turistiche assorbiranno infatti entro il 2022 56 miliardi di dollari di capitali, che serviranno per finanziare progetti di trasporto innovativi, come i treni ad alta velocità (Hyperloop Train). Il progetto Hyperloop One ha la possibilità di trasportare 3.400 persone all'ora, 128mila al giorno e 24 milioni di utenti all'anno. E' allo studio un piano per collegare Dubai ad Abu Dhabi in soli 78 minuti.

Anche i movimenti aerei sono destinati a crescere ad un tasso annuo superiore al 6%, che si tradurrà in 55 milioni di passeggeri aerei entro il 2022, rispetto agli attuali 41 milioni (dato 2017).

Altro settore in veloce progressione è quello delle crociere, che porterà Dubai a registrare un milione di croceristi entro il 2022 rispetto ai 650mila del 2017.

Trasporti più veloci e migliori connessioni sono una buona premessa anche per il potenziamento dei progetti alberghieri: secondo Str la pipeline totale dei Paesi del Golfo equivale a 152.551 camere in 518 strutture, di cui 73.981 fanno riferimento agli Emirati Arabi Uniti, 64.015 all'Arabia Saudita e 8.823 all'Oman. Particolarmente in luce la crescita annua (in termini di investimenti alberghieri) delll'Arabia Saudita, che viaggia ad un tasso del 13,5% entro il 2022, contro il 10,1% degli Emirati e all'11,8% dell'Oman. l.d.


 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us