EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ritorna l'operazione “Settemari Storyteller”

25/05/2018 17:01
Più di 20 storyteller, attivi dalla Spagna al Zanzibar, passando da Cuba e dal Messico

Ritorna “Settemari Storyteller”, progetto interamente ideato e messo a punto dalla divisione marketing Settemari, che, che dopo l'esito riscosso fin dall’esordio, sta per dare il via a un’altra stagione.

L’iniziativa vede nuovamente l’operatore valorizzare la comunicazione in chiave social che, se ben impostata e sinergicamente coordinata, riesce a cogliere grandi risultati attraverso la sua modalità real time. L’aspetto innovativo di “Settemari Storyteller” è proprio il format pensato per far vivere lo spirito di una vacanza firmata Settemari e il programma di attività Casa Italia anche a chi non è fisicamente presente in un SettemariClub, attraverso un emozionante racconto dove i protagonisti principali sono gli ospiti dei club, che diventano autenticamente veri e propri brand ambassador.

Co-autori di questo racconto, insieme agli ospiti, sono i Settemari Storyteller, figure con una profonda conoscenza delle dinamiche social e capaci di una grande empatia che vivono i SettemariClub a stretto contatto con gli ospiti per tutta la stagione e che li coinvolgono ogni giorno, premiando il loro entusiasmo e il loro desiderio di raccontare al mondo l’esperienza che stanno vivendo, attraverso video in diretta, scatti fotografici dei momenti più emozionanti, stories, post e selfie creati insieme. Oltre 20 le risorse messe in campo dall’operatore che fino al termine dell’estate 2018 saranno giornalmente coinvolte in 21 SettemariClub nel Mediterraneo, nel Mar Rosso, ai Caraibi e nell’Oceano Indiano.

“Ripartiamo con un’altra stagione di “Settemari Storyteller” con grande entusiasmo grazie al successo riscosso negli anni passati da un’iniziativa così innovativa. L’idea da cui è scaturito il progetto partiva dall’intento di raccontare all’esterno un nostro villaggio e desideravamo che fosse qualcosa di molto diverso da un semplice video o da una gallery di foto. Volevamo, in linea con tutta la nostra comunicazione che da anni mette proprio al centro i nostri clienti, che ad aprire le porte dei nostri SettemariClub fosse l’entusiasmo dei nostri ospiti. In quest’ottica abbiamo selezionato gli storyteller che sono al servizio dei racconti che creano insieme agli ospiti, pubblicati sui nostri canali social, spesso condivisi dagli ospiti stessi, generando un flusso comunicativo virtuoso ed efficace”, commenta Chantal Bernini, marketing manager Settemari.

Alla vigilia dell’avvio della stagione “Settemari Storyteller 2018” vale la pena osservare in dettaglio i numeri relativi allo scorso progetto:  oltre 4 sono i mesi di attività, più di 1000 i video e le fotografie raccolti, 500 i post, circa 4000 i nuovi follower, acquisiti organicamente, l’incremento delle recensioni scritte dopo l’inizio del progetto è superiore al 65% e fortemente cresciuti sono anche l’engagement con un aumento considerevole delle reazioni ai post e il numero delle conversazioni.

“Una degli aspetti più interessanti di questa operazione, oltre ai numeri che rendono molto bene l’idea della sua portata, è proprio la crescita della produzione spontanea di post da parte degli ospiti e il loro intenso coinvolgimento nelle interazioni e nei commenti dei canali ufficiali Settemari e delle agenzie di cui sono clienti. Per un brand lo user generated content è preziosissimo e con Settemari Storyteller possiamo con soddisfazione dire che abbiamo comunicato senza filtri come una vacanza Settemari sia all’altezza del sogno e delle aspettative che la precedono”, conclude Chantal Bernini.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us