EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Matera 2019: attese 800.000 persone

04/06/2018 15:56
A 6 mesi dall’inizio, abbiamo parlato con Paolo Verri, direttore generale della Fondazione Matera Basilicata 2019. Tutto nello speciale di Guida Viaggi

Un passaporto per Matera 2019. Un braccialetto passepartout, acquistabile a 19 euro, che permette di accedere a tutti gli eventi che caratterizzeranno il prossimo anno la programmazione della Capitale Europea della Cultura. E’ questo uno degli strumenti annunciati per promuovere la partecipazione in Italia e all’estero. “Non è un biglietto ma quasi un documento di cittadinanza temporanea”, ha spiegato a Guida Viaggi Paolo Verri, direttore generale della Fondazione Matera Basilicata 2019. Un format innovativo mai sperimentato in altre città Capitali Europee della Cultura e che sarà presentato a settembre 2018, quando partirà una campagna con Rai Radio 3.

E già il palinsesto si va arricchendo, intorno ai 27 progetti culturali principali, si aggiungeranno nella presentazione finale del 19 settembre, altri 5 di grande richiamo internazionale mentre si moltiplicano quelli che coinvolgono dal basso le diverse comunità. Un esempio? Mammamiaaa, un format che coinvolge famiglie italiane e materane, grazie ad un sistema di cene "open", in cui i partecipanti potranno condividere le proprie storie e ricette. L’obiettivo è raccogliere 10.000 ricette e racconti che saranno poi impressi graficamente su 10.000 piatti per formare una colossale installazione ambientale nel sistema delle cave di tufo di Matera.

Con Verri, che si è occupato di tante importanti manifestazioni, dalle Olimpiadi Invernali di Torino a Expo 2015 di Milano, abbiamo parlato del progetto a 6 mesi dall’inizio nello speciale nel numero 1550 di Guida Viaggi appena uscito. Qui un'anticipazione

A che punto siamo?

Siamo a buon punto. Questo perché rispetto a eventi globali come le Olimpiadi, il budget è contenuto, circa 52 mln di euro e quindi più gestibile. Inoltre le location sono tante e pronte sul territorio e la programmazione già definita. Abbiamo attratto ben 7 sponsor, 3 grandi e 4 piccoli. 

Quanti visitatori vi aspettate?

Almeno 800.000 persone nel 2019 e circa 200.000 i passaporti che prevediamo di vendere. Sarà una occasione importante per il turismo della zona. Noi non vogliamo turisti, ma partecipanti attivi sul territorio. E’ questa la novità: tutti devono sentire di contribuire. Le entrate dalla vendita dei passaporti, le investiremo per portare i progetti di Matera in tour in Europa. Tante le realtà imprenditoriali locali coinvolte: circa 70 tra aziende e imprese sociali parteciperanno. Inoltre lungo tutto il 2018 stiamo realizzando, ogni 19 del mese, eventi di richiamo. a.g.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte