EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il soggiorno si prenota in bitcoin, l’innovazione arriva da Ferrara

17/06/2018 16:12
Ai Frutti di una Volta, room & breakfast ferrarese che fa parte del Consorzio Visit Ferrara, è il primo in Emilia Romagna ad accettare l’innovativa moneta virtuale

Ai Frutti di una Volta, room & breakfast ferrarese che fa parte del Consorzio Visit Ferrara, è il primo in Emilia Romagna ad accettare l’innovativa moneta virtuale nel momento della prenotazione online. Andare in vacanza, prenotando il soggiorno direttamente con i bitcoin.

L’innovazione arriva da Ferrara, dove una delle strutture che fanno parte del Consorzio Visit Ferrara – che unisce circa 90 operatori turistici di tutta la Provincia – ha attivato il nuovo metodo di pagamento per le prenotazioni del soggiorno online.

Si tratta del room & breakfast “Ai Frutti di una Volta”, il primo dell’Emilia Romagna ed uno dei pochi a livello nazionale ad accettare la moderna moneta virtuale nel momento della prenotazione, tra le altre formule di pagamento. Prenotare una stanza con i bitcoin è possibile grazie al sistema Simple Booking, il primo booking engine per hotel indipendenti, che ha integrato la criptovaluta.

Funziona come un portale bancario: l’importo in bitcoin pagato dall’ospite alla struttura viene trasferito in tempo reale sul portafoglio virtuale dell’hotel e l’albergatore può decidere se convertirlo automaticamente in euro, oppure conservarlo in bitcoin.

Oggi, sempre più aziende e strutture ricettive accettano pagamenti con la moneta virtuale. In Emilia Romagna, gli alberghi cominciano ad aprirsi al nuovo sistema, in particolare consentendo agli ospiti di pagare in bitcoin alla reception, ma il room & breakfast di Visit Ferrara è il primo ad accettarli direttamente tramite prenotazione online.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us