EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Momento d'oro per la Lituania, il turismo cresce

03/10/2018 11:59
Nel 2018 il Paese ha celebrato il Centenario della sua indipendenza, è stato sotto i riflettori per la visita del Papa e nel primo semestre ha visto più di 1.400.000 turisti

La Lituania nel 2018 ha celebrato il Centenario della sua Indipendenza, è stata recentemente sotto i riflettori per la visita del Papa, continua a crescere dal punto di vista del turismo. Secondo i primi dati disponibili per l’anno in corso, nel primo semestre 2018 hanno visitato la Lituania più di 1.400.000 turisti (tra cui 745.517 internazionali), pari a una crescita del 9,2% rispetto allo scorso anno. L’Italia, con 16.000 ingressi nel periodo gennaio-giugno (+2,7% rispetto al 2017), si posiziona al 13° posto per arrivi turistici nel Paese baltico.

“L’Italia è uno dei mercati chiave per il turismo in Lituania. Grazie ai nuovi collegamenti diretti dalle principali città italiane verso Vilnius e Kaunas, insieme ad una proposta ancora più ampia di hotel e servizi turistici, crediamo che questo trend positivo proseguirà anche per i prossimi mesi e anni”, afferma Indre Slyziute, marketing & incoming manager Italy di State Department of Tourism of Lithuania.

Non mancano le novità sul fronte dei collegamenti aerei. A partire da fine ottobre saranno inaugurate tre nuove tratte dirette, operate da Ryanair: Venezia Treviso – Vilnius (dal 28 ottobre), Bologna – Kaunas (dal 29 ottobre) e Milano Malpensa – Kaunas (dal 30 ottobre). Queste si aggiungono ai voli già disponibili da Milano Bergamo, Milano Malpensa e Roma Ciampino per Vilnius e da Napoli a Kaunas. Nel complesso, questo inverno i viaggiatori italiani avranno a disposizione 21 voli diretti alla settimana per raggiungere la Lituania.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us