EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Sri Lanka, l’appello del ministro al turismo ambientale

16/10/2018 08:42
"Il mondo dell’ospitalità si trasforma e i turisti scelgono hotel fuori città", spiega

“Quest’anno abbiamo avuto 30.000 turisti italiani, ma ne vorremmo sempre di più”. A parlare è il ministro del Turismo dello Sri Lanka, John A. E. Amaratunga, in visita in Italia per spiegare l’importanza del nostro mercato per il Paese, la cui offerta si evolve sempre di più.

Cambia anche il mondo dell’ospitalità: molti turisti scelgono di non affidarsi agli hotel fuori dalle città: sempre di più si affidano alle guest house per vivere con la gente del luogo”.

Tra gli obiettivi dell’attuale Governo c’è, al primo posto, la preservazione dell’ambiente – ci ha detto il ministro – per questo nel futuro incentiveremo sempre di più questi tipo di turismo”.

L’ampliamento del ventaglio di operatori italiani è uno delle missioni commerciali richieste all’ambasciata nei prossimi anni. “Siamo cresciuti del 20% in quest’ultimo anno e questo grazie a attori del mercato come Alpitour, ma per il 2020 vorremmo arrivare a 40.000 arrivi dall’Italia e ci occorre un ampliamento, anche a tour operator che si occupano in modo specifico di alcuni settori, da quelli che fanno soggiorno mare a quelli che si occupano di ambiente e natura, fino a chi sceglie itinerari spirituali o benessere”. l.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte