EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Confesercenti analizza le Ota per le presenze di Ognissanti

01/11/2018 14:45
Indagine del Cst Firenze: “Salvati dagli stranieri, città d’arte e montagna le mete preferite”

Per Confesercenti sono gli stranieri a salvare il ponte di Ognissanti in fatto di presenze turistiche. Le rilevazioni di Cst, centro studi turistici di Firenze, per l’associazione dicono che il 66% delle camere disponibili online è stato venduto, tra oggi e il 4 novembre. Gli ospiti dall’estero hanno tenuto alte le prenotazioni, mentre il rallentamento della domanda italiana è dovuto alle difficili condizioni climatiche di questi giorni. Lo stesso pensiero espresso da Confidustria Alberghi in questa notizia.

“Sono le città d’arte a farla da padrone, con un tasso di occupazione delle camere disponibili online intorno al 73% - spiega una nota-. Dati importanti anche per le nostre località montane con percentuali intorno al 70%, cosi come le cittadine lacuali che si aggirano tra il 64% ed il 67%. Più basse le percentuali per questo lungo week end per le località termali e quelle balneari. Tra le regioni più prenotate il Lazio (79%), seguito da Emilia Romagna (76%) e da Umbria, Toscana e Piemonte (tutte 75%)”.

Il monitoraggio viene realizzato analizzando dati di Booking.com, Trivago, Expedia ed Airbnb.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte