EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il sito Unesco di Troia asset della Turchia

13/11/2018 09:00
Il 17 novembre si terrà una conferenza nell'ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Uno dei siti più importanti della Turchia, quella dell'antica città di Troia, festeggia nel 2018 i 20 anni di inserimento nel Patrimonio Unesco. Per celebrare questa ricorrenza, insieme al sito di Paestum, il 17 novembre si terrà la conferenza "Troia. Storia di una città dal mito all'archeologia" nell'ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.

La conferenza è tenuta dal Prof. Rüstem Aslan, direttore degli scavi del sito archeologico di Troia e docente di archeologia all'Università di Çanakkale. Modererà Andreas Steiner, direttore del mensile Archeo. A introdurre Serra Aytun Roncaglia, direttrice dell'ufficio cultura e informazioni dell'ambasciata di Turchia. Si parlerà anche del nuovo Museo di Troia, recentemente inaugurato.

Sono oltre 17.000 i siti sparsi in tutto il territorio turco, divisi tra siti archeologici, urbani, storici e siti misti. La Turchia, considerando il proprio patrimonio culturale come un  bene universale, nel 1982 ha ratificato la Convenzione Unesco. Nel paese ci sono attualmente 18 siti registrati nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco e altri 77 siti fanno parte della Tentative List.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte