EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Oman: obiettivo 70.000 italiani nel 2018

13/11/2018 12:00
"Il vostro mercato sta crescendo anche grazie a una serie di fattori: siamo una destinazione sicura e ben collegata con i voli, con una offerta in crescita" ci ha detto Salim Aday Al Mamari, direttore generale di Oman Tourism

Settantamila italiani entro la fine del 2018. L'obiettivo dell'Oman non è poi tanto lontano. Il paese in soli 8 anni è infatti cresciuto di dieci volte nei numeri dal nostro paese. Da quando cioè aperta la rappresentanza ha iniziato a lavorare con il trade. Adesso si guarda a un ulteriore step del +15% in vista del 2019 con l'obiettivo numerico di 80.000 italiani il prossimo anno. Il risultato italiano è in linea con quello globale che ha visto  da gennaio a giugno di quest'anno il raggiungiimento di 837.821 arrivi internazionali nel paese, un numero che potrebbe superare il bilancio 2017 con 1.449.133.

"Il vostro mercato sta crescendo anche grazie a una serie di fattori: siamo una destinazione sicura e ben collegata con i voli, con una offerta in crescita di infrastrutture e nuovi alberghi" ci ha detto Salim Aday Al Mamari, direttore generale di Oman Tourism che ha sottolineato anche quanto abbia aiutato una politica di visti più facile all'arrivo e ultimamente anche online sul portale dedicato. Per quanto riguarda i voli Oman Air dal 14 dicembre porterà a 11 le frequenze settimanali dirette da Milano a Muscat.

Il punto centrale della strategia turistica del paese è quello di "non correre e di perseguire uno sviluppo sostenibile che coinvolga le popolazioni locali" come ha spiegato anche Ahmed bin Nasser bin Hamed Al Mahrizi, ministro del Turismo. Per questo la campagna di comunicazione punta tutto sulle esperienze da fare nel paese, tra montagna, deserto e mare. "Sono quasi triplicati gli operatori che trattano la destinazione in questi 8 anni di lavoro, il 30% dell'offerta sul paese è in mano ai principali 5 operatori italiani c'è quindi ampio spazio per far crescere la proposta da parte di operatori medi e piccoli" ha commentato Massimo Tocchetti, titolare di Aigo che cura la rappresentanza in Italia di Oman Tourism. Per loro si pensa a una proposta di nicchia che allunghi la stagione: trekking, segmento family, prodotti lusso ed eventi sportivi sono i focus principali di espansione dell'offerta. a.g.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte