EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

L'Umbria archeologica in mostra a Paestum

15/11/2018 16:25
In occasione della Borsa del Turismo Archeologico due perle turistiche di età romana si promuovono per far conoscere un volto diverso della regione

Conosciuta per la natura, per l'arte rinascimentale e medioevale e per le sue chiese, l'Umbria è meno nota per i tesori archeologici antichi. Due di questi saranno in mostra da oggi al 18 novembre a Paestum in occasione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Si tratta della Villa dei Mosaici di Spello, residenza romana di età imperiale, e la statua bronzea di Germanico ad Amelia, anch'essa romana, che saranno i protagonisti di una presentazione domani 16 novembre,  al Centro Espositivo del Savoy Hotel.

All'evento sono previsti Fabio Paparelli, vice presidente e assessore turismo regione Umbria, Moreno Landrini, sindaco di Spello, Laura Pernazza, sindaco di Amelia e Marcello Barbanera, professore di Archeologia e storia dell'arte greca e romana all'Università La Sapienza di Roma. "La partecipazione alla Bmta- fa sapere una nota della regione- è l’occasione per rafforzare ulteriormente l’idea che il “cuore verde d’Italia” è un territorio pieno di scoperte capace di aumentare ulteriormente l’offerta turistica".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte