EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Gartour, via ai licenziamenti: "I conti non erano in ordine"

16/11/2018 14:33
Destination Italia chiede un incontro ai sindacati per l'avviamento della procedura di riduzione del personale. 20 su 124 dipendenti coinvolti nell'operazione

Partono i licenziamenti in Gartour. Destination Italia ha infatti scritto ai sindacati, come previsto dalle norme vigenti in materia, che richiedono una comunicazione scritta prima dell’organizzazione di un incontro tra le parti sulla procedura di riduzione del personale, che l’azienda definisce come “parte di un piano di risanamento necessario che si affianca ad altre attività previste e già in larga parte realizzate di riduzione costi, investimenti in tecnologia e sviluppo prodotto, attività commerciali in Italia e all’estero nonché in formazione e nuove competenze aziendali”.

I conti del ramo d’azienda Gartour non erano in equilibrio, altrimenti Holding Tourism System (precedente proprietaria di Gartour, ndr) non avrebbe richiesto il concordato preventivo omologato nel luglio scorso”, precisa Destination Italia nel motivare la procedura di licenziamento, che coinvolge al momento 20 dipendenti sui 124 assunti con l’acquisizione del ramo d’azienda Gartour appena 2 anni fa.

La lettera inviata alle organizzazioni sindacali prevede esplicitamente la disponibilità all’avviamento della cassa integrazione.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte